Quando la donna ha bisogno di conquistare l'uomo.

Quando la donna ha bisogno di conquistare l'uomo.
Mr. Seduzione

Ciao Mister,
è da un po’ che leggo i tuoi articoli e mi stanno aiutando a migliorarmi giorno dopo giorno.
Adesso però ho un problema con una ragazza che conosco e mi servirebbe un tuo consiglio: lei è la barista che lavora nel bar sotto l’ufficio dove lavoro, la vedo praticamente tutti i giorni da un paio d’anni ma non ci parliamo molto, giusto quei 5 minuti intanto che bevo il caffè, e fino a poco tempo fa non l’avevo considerata come un “obbiettivo”. Ma da qualche tempo le cose sono cambiate, lei è più espansiva nei miei confronti e inizia a piacermi sempre di più, specialmente da quando mi ha invitato alla sua festa di compleanno qualche settimana fa. Qualche giorno dopo l’ho invitata a bere qualcosa, giusto per stare insieme per più di 5 minuti e per conoscerci un po’ meglio (in fondo siamo quasi degli sconosciuti) ma purtroppo doveva lavorare, quindi aspetto una settimana e gli chiedo di uscire di nuovo, mi dice di si e di telefonarle più tardi per metterci d’accordo ma quando la chiamo non mi risponde e la mattina dopo mi dice che si è addormentata (alle 18:00…) e che ha perso il mio numero, e anche se mi suona come una scusa pietosa ci posso ancora credere. Lascio passare un’altra settimana e la invito per la terza volta ad uscire, anche questa volta mi risponde di si e mi dice che mi fa sapere lei quando può ma dopo 10 giorni non ho avuto alcuna risposta, nonostante mi veda tutti i giorni.
La domanda è: lascio perdere o continuo e rilancio? Se proprio non ci teneva a uscire con me penso che me l’avrebbe detto invece di dire di si e poi sparire, ma ho paura che se gli chiedo di nuovo di uscire avrò la stessa risposta, quindi potrei alzare la posta in gioco ed essere più diretto. Aspetto un tuo parere. Ciao!

Posso darti un parere spassionato?
A mio avviso questo è il classico caso in cui una donna ha bisogno di VIVERE l’emozione di essere lei a fare di tutto pur di conquistarti.
Quindi a struggersi quando non la consideri.
A chiedersi il motivo per cui non ti fai sentire.
La classica donna che ha bisogno di vivere di sogni.
Quella che ha bisogno di soffrire per apprezzare l’affetto di un uomo.
Noi uomini non siamo predisposti per comprendere questo genere di cose.
E per certi versi non hanno un senso logico.
Perchè dietro a questo modo di ragionare ci sono frustrazioni accumulate, problemi a livello di affetti famigliari, brutte esperienze di coppia finite male.
Si tratta di donne che non si piacciono, che hanno bisogno di provare a loro stesse di piacere.
Ma sono soddisfatte solo quando devono LOTTARE e SOFFRIRE per sapere di piacere.
Per la serie: Lei sa di non piacerti.
Si chiede il motivo per cui tu potresti NON VOLERLA.
A quel punto per il puro spirito di capire il motivo per cui tu non ti senta attratto da lei, nonostante abbiate molto in comune, finirà per fare di tutto pur di conquistarti.
Tu invece le stai privando di vivere questa emozione e di fatto ti porta a vederla magari andare dietro ad altri che NON CONSIDERANDOLA perchè NON SONO INTERESSATI, finiranno per mandarla in corto circuito.
Anche perchè lei continuerà a desiderarli proprio perchè loro non la vorranno.
E’ una dinamica complessa da capire, ma in giro è pieno di donne che vivono questa realtà.

3 Commenti

  1. manu 9 anni fa

    Ciao mister,
    e cosa consigli di fare per questa categoria? mi interessa davvero molto una risposta, perchè la mia donna obiettivo rientra pienamente in questo profilo. bisognerebbe tenerla sempre sul filo? trattarla da cinico? quando però inizi a frequentarla con costanza, la tua natura di buono e persona che si interessa viene comunque a galla… In altre parole, sono donne che si possono “ingabbiare” o secondo te sono destinate a non cambiare e a rimanere fatte per il classico profilo dello stronzo menefreghista?
    Grazie mister

  2. Armando 9 anni fa

    Anche a me interesserebbe come argomento, anche perche’ sono molto sensibile a questo tipo di donne e ci rimango regolarmente “fregato”. Mi piacerebbe capirne di piu’ e sapere come comportarsi. Se no le si da’ importanza poi come fare per andare verso di lei? In questo momento mi piace moltissimo una donna di questo tipo e le voglio bene, ma sembra impossibile da sedurre. So che e’ sbagliato il mio comportamento, ma come e quando farsi avanti? Grazie comunque a questo sito perche’ ho capito che sbagliavo punto di vista negli approcci. Avro da studiare.

    • Mr. Seduzione 9 anni fa

      ti suggerirei di dare un’occhiata agli articoli sul blog, è una domanda un po troppo generica la tua… in fondo parliamo solo di quello.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*