Come portarla a letto quando l'hai appena conosciuta?

Come portarla a letto quando l'hai appena conosciuta?
Mr. Seduzione

si in effetti su queste cose l’intuito difficilmente sbaglia..
ne approfitto per una domanda:
questo venerdì ho conosciuto in un locale una donna che era palesemente attratta, e dopo baci e strusciamenti vari, mi era sembrato scontato dal suo atteggiamento che voleva scopare! ma quando ho provato a spingere sull’acceleratore faceva resistenza dicendo che “non ci cascava come le altre”.
ti dico subito che non era la classica brava ragazza, anzi mi aveva dato l’impressione da una botta e via, ma evidentemente ho sbagliato qualcosa, forse per inesperienza…
hai qualche consiglio su come gestire queste situazioni, tipo cosa evitare di fare, o magari come provocarla nel modo giusto, scoprendo le carte ma mantenendo alto il desiderio!
in ogni caso l’attrazione era ancora buona quando sono andato via perchè spingeva sul fatto di rivederci, ma purtroppo non era decisamente il mio tipo.

Tieni presente due aspetti della tua storia che ci devono fare riflettere.
Quando una donna reagisce in questo modo facendo delle battute sulle nostre intenzioni solitamente lo fa solo per continuare a giocare ancora.
Non si tratta di rifiuti, ma solamente di test per vedere se sarai in grado di sorprenderla dimostrandoti PIU’ UOMO di quelli che solitamente conosce.

Voglio dire siete in un locale, lei è lì al 90% per conoscere uomini, si sta divertendo a lasciarsi corteggiare e cerca solamente di amplificare al massimo il suo divertimento.
Nulla di male, nulla di perfido in questo.
Tu anzichè AIUTARLA A GIOCARE continuando il siparietto e facendola divertire a sentirsi corteggiata è chiaro che interrompendo il suo gioco e mettendo subito le carte in tavola non solo finisci per spiazzarla, ma di per sè la carichi di ansia.
Perchè appena entri nel clima “adesso stiamo per andare a letto” non conoscendoti abbastanza, lei incomincerà a riflettere sul fatto che possa o meno essere pericoloso, su dove la porterai, su che tipo di persona potresti essere, sul fatto che magari dopo essertela portata a letto non la vedrai più.

Insomma NON LE FAI AUMENTARE IL DESIDERIO DI VENIRE A LETTO CON TE, ma la stai facendo riflettere su cosa sia più sensato fare tra il restare lì o venire con te.

Anche durante i miei corsi dal vivo per quanto sia BREVE il tempo che possa passare dalla prima stretta di mano al primo bacio è comunque sempre tutto molto graduale e progressivo.
Perchè la tua donna deve incominciare a farsi venire il dubbio che tu ci stia provando con lei o meno, o quanto meno se finirete a letto da lì a poco sarà perchè ci sarete finiti senza neppure accorgervene.

Deve incominciare a maturare il desiderio di essere lei stessa a FARE QUALCOSA per arrivare PRIMA a baciarti.


In secondo luogo per quanto scontato e banale come concetto, molte volte alcuni tendono a perdere le proprie chances perchè magari non hanno un’appartamento in cui portare la propria donna.

E’ raro arrivare a consumare un rapporto sessuale con una donna appena conosciuta in automobile, piuttosto che in un albergo (ammesso che non sia durante una vacanza).
Quando sei in una città ed entrambi abitate lì il fatto stesso di avere una continuazione della serata al di fuori del locale in cui vi siete conosciuti è il primo step fondamentale da prendere.
Il secondo step è quello di proseguire ulteriormente la serata nella casa di qualcuno dei due.

Una volta a casa quando sarete entrambi sdraiati sul letto, sarà piuttosto difficile NON RIUSCIRE a proseguire la serata amoreggiando tra le lenzuola.

Ma ripeto, si tratta di qualcosa di graduale e progressivo.

Specialmente se le tue strutture mentali NON ti portano ancora ad avere quella sicurezza interiore che ti permettono di finire a fare sesso in qualche bagno, piuttosto che in un privet.

Perchè chiaramente quando coinvolgi una donna a livello mentale così tanto da portarla ad eccitarsi solamente all’idea di consumare un rapporto sessuale con uno sconosciuto in un luogo estraneo a casa sua, la perversione stessa dell’avventura aumenterà la tensione sessuale ed il suo desiderio.

12 Commenti

  1. Ciccu 9 anni fa

    woooowwww che articolo!!! passa una felice pasqua Mister!

    • Mr. Seduzione 9 anni fa

      buona pasqua anche a te

  2. Tolomeo 9 anni fa

    Come si distingue un test dalla vera e propria mancanza di rispetto? O è la stessa mancanza di rispetto un test?

    • Mr. Seduzione 9 anni fa

      un test presuppone la mancanza di rispetto, insomma è un modo per provocarti

  3. Luigi 9 anni fa

    Hola! Complimenti per il blog e manuali (e di questi ultimi: ma non ne farete altri?)
    Pongo subito la mia domanda. Che elemtni addizionali entrano in gioco durante l’approccio/’relazione’ tra un ragazzo e una ragazza fortemente legata (o spinta da famiglia et simili) verso una religione?
    In particolare quelle religioni come i testimoni di geova.
    Lo domando ovviamente perchè ho avuto a che fare con una testimone di Geova, la quale aveva avuto una figlia con un ragazzo all’età di 17/18 anni che in seguito la tradi con un’amica in comune tra di loro (quindi posso solo immaginare la reazione dei membri famigliari anch’essi TDG).
    Ora lei ha 21 anni.
    Li per li volevo lasciar perdere ma non me la sono sentita cosi ci ho parlato e le ho confessato che mi piaceva e volevo conoscerla meglio (al che lei è partita dicendomi che non voleva fare sesso ecc prima del matrimonio…..la mia risposta è stata “ma io voglio solo conoscerti meglio, mica andare al letto con te”…e ammetto che mi sorprese che aveva capito certe cose haha)
    Il primo bacio è stata lei a darmelo, con una sua immediata reazione dicendo “sono imbarazzata, di solito non faccio cosi bla bla, mai più bla bla”
    Continuavamo cmq a parlare (giusto era l’ultimo mio anno alle superiori, ecco perchè non ho aspettato, non volevo perdere l’attimo), ho continuato a cercare contatto fisico ecc ecc, finchè la riportai a ribaciarmi.
    Poi un giorno parlo con sua madre, la quale come mi aspettavo le consiglio tassativamente di troncare il tutto con me. Che doveva ancora raggiungere certi obiettivi (migliorare come figlia, donna, madre ecc ecc)…..In poche parole mi è stata chiusa la porta in faccia senza darmi la possibilità di far nulla. Capiscoc he si possa sempre migliorare ma al costo di rinunciare a conoscere nuove persone mi sembra un po estremo, vbb punto mio di vista.
    Qualche tempo fa in chat (ormai posso solo li) la invitai a prendere un caffè (volevo chiaccherare, mi piaceva molto farlo con lei) e mi rispose meglio di no per lei ecc ecc.
    Cosa ho sbagliato? L’ho portata a baciarmi, a cercarmi, a mandarmi sms costantemente, a uscire insieme, ma poi dopo che ha riferito di me ad altri si è chiusa del tutto evitandomi come la peste. Proprio non le piaccio e lo ha capito dopo che le hanno parlato, o segue solo direttive di terzi?
    Per evitare errori in situazioni simili, cosa è consigliabile fare?
    Anzi, è possibile fare qualcosa o è inutile perchè se NON MEMBRI della loro religione….ti escludono a priori? O entra anche in gioco il fatto che forse nonostante il tradimento conservi la speranza di ritornare un giorno con il padre della figlia? (che lanciava battutine ironiche quando sapeva che usciva con me)

    • Mr. Seduzione 9 anni fa

      banalmente, chiedi a suo padre come diventare testimone di geova così hai la scusa per uscire con la figlia…

  4. Luca M. 9 anni fa

    mister c’è una ragazza che mi piace molto, ma che esce da un periodo difficile (l’ex ragazzo l’ha tradita) e quindi ora si sta dando alla pazza gioia con molti altri… e per di più non sono sicuro che mi veda come qualcosa di più di un buon amico. come si risolve questa faccenda? se anche riuscissi, nel caso remoto, a baciarla, non vorrei essere visto come uno degli altri 10!!

    • Mr. Seduzione 9 anni fa

      tu cosa stai facendo per distinguerti dagli altri 10?

  5. Andrea 9 anni fa

    Ciao mister, ho un problema e mi servirebbe il tuo aiuto. Tre mesi e mezzo fa ci ho provato con una mia collega, sono stato bravissimo. Nel primo periodo ho eliminato tutti quegli stereotipi sul fatto che la dolcezza e le romanticherie aiutino a far sentire attratta a noi una donna. Me la sono giocata bene, lei aveva paura di perdermi mi disse esattamente “tu mi fai sentire solo un gioco”. Era attratta da me, e io la volevo. Di sorpresa le dissi dopo un po’: “io mi voglio mettere con te”. Non ci credeva, ma era felicissima. Abbiamo passato un bellissimo periodo assieme. Purtroppo, nonostante i suoi difetti, c’ho messo del mio. Ho sbagliato alcune cose di cui sono consapevole e mi ha lasciato dopo una bella litigata. La voglio ancora, sono deciso e consapevole del fatto che la posso riconquistare. Una non si conquista a parole, e questo lo so. Ma se lei è puntata a non volermi vedere per niente, io come posso fare per farla tornare?E’ necessario ora un periodo di fermo in cui essere distaccati o devo fare di tutto per vederla?Aspetto una tua illuminante risposta…grazie come al solito.

    • Mr. Seduzione 9 anni fa

      bisognerebbe capire cosa hai sbagliato per poterti dire come uscire dalla situazione in cui sei finito..

  6. romana 9 anni fa

    sono in una situazione che non riesco a capire
    una donna con cui hai una relazione di fa conoscere altre donne e pretende che ci fai sesso…..arrabbiandosi pure se le dici che non ti piace…..mah è un modo per testare la tua fedeltà???

    • Mr. Seduzione 9 anni fa

      penso si stia solamente prendendo gioco di te sentendo che le vai dietro…

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*