Come comportarsi con una donna quando sei vergine o quando hai poca esperienza.

Come comportarsi con una donna quando sei vergine o quando hai poca esperienza.
Mr. Seduzione

Mister, una domanda che mi pare finora non se ne sia mai parlato, ma come gestire la propria verginità nei confronti di una tua donna obiettivo? Come comportarsi?
Grazie molte.
Buona giornata

La verginità è un problema che difficilmente puoi risolvere da solo.
Per tanti è un complesso molto grosso da gestire e crea parecchio imbarazzo, specialmente quando magari hai a che fare con ragazze che hanno più esperienza e sono più “navigate”.

Se può consolarti è MOLTO difficile per una ragazza o per una donna capire se tu sia effettivamente vergine o meno.

Di per sè non è che avere avuto rapporti sessuali ti segni in qualche modo specifico, e tutto sommato imparare a fare l’amore a livelli discreti è piuttosto semplice.

Tu puoi benissimo usare la tua verginità come uno strumento per lasciare intendere che tu a letto sia molto abile, dicendolo in tono ironico con una donna con cui hai un feeling molto intenso.

Le puoi dire con aria sorniona ed ironica:”sai io sono ancora vergine, e visto che aspetto di fare la mia prima volta, vorrei prima capire se tu sia una che a letto sia valida… sai ci terrei a non avere shock che mi porterei dietro per tutta la vita”.
Quale donna potrebbe mai credere che tu sia vergine per davvero?

Paradossalmente può crearti molti più problemi avere un linguaggio del corpo che non comunichi serenità e disinvoltura con le donne, che il tuo essere vergine o meno.

Sei tu fossi intorno ai ventanni e ti piacessero le donne sui 30/40, il fatto di proporre loro di farti perdere la verginità, lasciando intendere che sia qualcosa di particolarmente intrigante, facendole sentire veramente delle prede sexy, ti permetterebbe di toglierti due soddisfazioni in una volta sola.
Le donne tra i 30/40 che hanno già superato parecchi taboo e hanno l’aria di essere molto “sportive” amano cercare questo tipo di evasioni.
Se non sai cosa fare un pomeriggio cercati qualche salone di bellezza e con la scusa di farti una lampada puoi conoscere questo genere di donne e toglierti qualche soddisfazione.

3 Commenti

  1. er matto 8 anni fa

    questo articolo è da antologia.
    sei un mito mister!!!

  2. Juan 8 anni fa

    Caro doc, come si può superare l’imbarazzo di fare cilecca al primo rapporto sessuale?
    personalmente mi è capitato un paio di volte, con persone conosciute la sera stessa, e un’altra volta con la mia ex; con quest’ultima sono riuscito ad avere, in seguito, un rapporto sessuale senza problemi (ma non completo). Pensavo di aver superato completamente questo timore, ma giorni fa la difficoltà si era ripresentata con un’altra: dopo una giornata intera di petting “aggressivo” in acqua al mare, dove mi sentivo pronto ma lei si rifiutava perchè senza precauzioni, lei voleva farlo in auto prima che ci lasciavamo; le circostanze erano sfavorevoli (posizione scomoda in auto, minuti contanti, niente preliminari etc.), e quindi non sono riuscito a concludere…
    Come affrontare in generale questi timori? La confidenza con l’altra persona può aiutare (anche se si conosce appena ed è anche più piccola di te?) Ti ringrazio.

    • Mr. Seduzione 8 anni fa

      risposta lunedì sul blog

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*