Quanto contano le misure nella seduzione? Capire se ti considera un amico?

Quanto contano le misure nella seduzione? Capire se ti considera un amico?
Mr. Seduzione

mr ho incrementato notevolmente le attenzioni della mia donna obiettivo nei miei confronti, però nn ancora niente di esplicito da parte sua, si gira attorno alla questione…lei nn mi invita a casa sua, in poche parole nn mi salta addosso!…qual’è l’ingrediente magico che un tipo come me deve dosare meglio?

Tieni presente che per ciascuno di noi gli sforzi e gli obiettivi sono molto soggettivi.
Per Usain Bolt correre i 100 metri in 10 secondi è una passeggiata di piacere, per te potrebbe essere meno semplice.
Per la tua donna darti una carezza in più potrebbe essere irrilevante, o non accorgersene neppure, mentre per te potrebbe essere un grosso segnale d’intimità e d’interesse.
Prendere le misure di quanto sia tanto o poco nella seduzione è fondamentale, è l’unico modo per “aggiustare il metro” e sapere quanto “poco è poco davvero” e “tanto è tanto davvero” hai bisogno di fare esperienze.
Conoscere donne diverse, con caratteristiche differenti tra loro.
Può capitare ad esempio che molti considerino una donna sorridente, o cordiale con loro come un segno inequivocabile di attrazione.

Ma spesso questa cordialità da parte della donna è solo cordialità fine a sè stessa e nulla di più.

Nel tuo caso non penso che lei ti stia venendo dietro, ma TU TI SEI FATTO IDENTIFICARE COME UNA FIGURA AMICA.

Questo ha fatto si che lei ti percepisse come amico e INIBISSE I SUOI ISTINTI SESSUALI.
A quel punto le sue carinerie sono solo affetto da amici e nulla di più.
Per questo motivo ti suggerirei di incominciare a riparametrare ciò che per te sia COMPORTARTI con una donna.
Capire fino a dove sia giusto spingerti, DIVENTANDO MOLTO più diretto con le donne, molto più fisico con loro.

E per riuscirci devi partire da un metodo, ma soprattutto da te stesso.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*