Per quale motivo certe persone sono più socievoli di altre?

Per quale motivo certe persone sono più socievoli di altre?
Mr. Seduzione

Ciao mister, sono una donna, vorrei un parere. Ho chiuso la mia storia di pochi mesi con un ragazzo molto casalingo e legato troppo ai suoi doveri familiari. Alla sera, diceva che cenava tardi e non voleva uscire con me anche solo a fare un giro. Al weekend mi concedeva solo poche ore a settimana. Io avevo bisogno di contatto fisico e sua presenza. E poi diceva che mi amava. Io invece gli dicevo che col suo comportamento mi stava prendendo in giro. Come è possibile che un uomo dopo che ha una relazione seria, cioè dopo che il periodo della conquista si rilassa, ha la sua donna e poi si accascia come un vecchio!!! Io gli davo sempre stimoli nuovi, sono un tipo estroverso, parlo con tutti, mi piace vestirmi bene, stare in mezzo a persone, ed andare in giro, ho tanti amici. Lui tutto il contrario. Perchè certi uomini spengono l’attrazione sessuale? Come è possibile che lui potesse stare bene solo in casa sua?

Diciamo che esistono persone che sono tendenzialmente portate a socializzare perchè si sentono appagate dallo stare in mezzo alle persone e poi esistono altri che per fattori spesso legati all’insicurezza si limitano a “sopportare” la vita sociale perchè non hanno alternative.
Ora, nel tuo caso l’ipotesi più credibile sia proprio legata al fatto che il tuo compagno inizialmente facesse vita sociale solo perchè sentiva il bisogno di “sentirsi accettato” da te, e poi dopo aver capito che tu ormai eri tranquilla SI SENTE LIBERO di fare quello che “gli va”.
Quindi quale migliore motivazione per CERCARE DI ISOLARTI INSIEME A LUI?
Per la serie: “mi sono sempre annoiato con gli altri, ora che stiamo insieme cosa usciamo ancora a fare?”
La vita sociale è qualcosa che appaga solo quando si è in grado di gestire determinate dinamiche, e si hanno delle strutture mentali sufficientemente forti da non soffrire in momenti di tensione.
A volte può capitare che alcune persone (a prescindere che siano uomini o donne) si sentano a disagio con gli altri, chi non sa cosa dire e finisce per subire personalità più “prevaricanti”, chi non condivide “le attività di gruppo” e che quindi si limita ad assecondarle non riuscendo ad opporsi, chi semplicemente non ama stare con gli altri perchè teme i giudizi o di dover rendere conto della propria vita.
Se andrai ad osservare attentamente ci saranno stati dei momenti in passato in cui il tuo ex avrà sofferto determinati comportamenti, uscite o persone.
Ora che con te stava bene, e si sentiva libero di non dover rendere conto al gruppo faceva di tutto per evitarlo, in modo da non rischiare di mettere a repentaglio il suo ego.
Probabilmente anche solo il fatto che tu fossi così solare ed intraprendente avrà un ruolo piuttosto forte nella sua preferenza di isolarvi.
In modo da evitare di correre il rischio che altri ci provino con te, o che tu coltivi rapporti con altri uomini.
Tutto va a legarsi ad una questione d’insicurezza ed al non essere riuscito a trovare una SUA DIMENSIONE un SUO RUOLO all’interno dei gruppi sociali che gli permettano di sentirsi a suo agio.
Ed ovviamente..
Ad apprezzare fino in fondo la compagnia del gruppo.

7 Commenti

  1. syn 8 anni fa

    buonasera mr
    prometto che faccio al volo: conosco una, mi sembra che ci sia feelings, mi lascia il suo numero.
    le scrivo, risponde solo a un paio di messaggi, penso vabbè.. la rivedo una sera, mi fa un cenno, fingo di non averla vista. Lei (dall’altra parte della strada e in compagnia ) si allontana dal gruppo e viene comunque a salutare e parliamo un po. Poi parte, ci vediamo ancora il giorno prima che lei parta e mi sembra nuovamente presa bene, torna 3 settimane dopo, le scrivo di nuovo, ma non mi risponde… nè ho ancora avuto modo di vederla.. cercarla nuovamente può essere una mossa azzeccata? che ne dici?

    • Mr. Seduzione 8 anni fa

      per quale motivo non hai fatto nulla di persona? lascia perdere il cellulare perdi solo tempo e denari.

  2. Pigna 8 anni fa

    Quanti uomini fanno lo stesso… Le donne sparano sempre a zero dicendo che siamo tutti dei bastardi, degli stronzi e che quà e che là, in realtà tre quarti di quelli che si trovano una ragazza la metterebbero sotto chiave se potessero con la fifa che hanno di perderla.

  3. armando 8 anni fa

    Caro una domanda, se io cerco la mia donna obiettivo e vado da lei a conoscerla nel momento stesso che la cerco nn perdo il mio potere contrattuale?

    • Mr. Seduzione 8 anni fa

      dipende ovviamente da come ti comporti…

  4. Carlo 8 anni fa

    Mr a proposito di questo argomento, a me piace tantissimo stare in mezzo ad altre persone, mi sento bene! Ad esempio quando sono a scuola, i ragazzi e le ragazze con cui passo le ore e la ricreazione, li considero miei amici e loro uguale di questo ne sono sicuro (ci tengo a sottolineare che io non mi impongo di fare nulla di strano o fantastico per piacere agli altri perchè so che è controproducente, penso a divertirmi con loro e basta), ma ogni volta che arriva il sabato sera loro spesso sono già impegnati perchè hanno altri gruppi e il gruppo di ragazzi che frequento fuori scuola non esce di sera, anche se abbiamo tutti 17 anni. Di conseguenza mi ritrovo con due miei amici e sinceramente non mi sembra il massimo andare in qualche locale in 3, tanto più che loro non sono convinti dal fatto di conoscere ragazze sconosciute. Come posso fare ad uscire da questa situazione? nuove amicizie? Meglio conoscere qualche ragazza da solo e portarle anche a loro? Ti ringrazio moltissimo se vorrai rispondermi!!!

    • Mr. Seduzione 8 anni fa

      sicuramente devi preoccuparti di trovare un nuovo gruppo di amici da frequentare che siano più “pronti” a conoscere ragazze, altrimenti finiranno per chiuderti molte opportunità.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*