Quando "è davvero troppo" per decidere di cambiare vita una volta per tutte?

Quando "è davvero troppo" per decidere di cambiare vita una volta per tutte?
Mr. Seduzione

Mr un consiglio non di seduzione, ma di vita…è un “problema” con una mia amica, una a cui tengo molto, ok ne ero innamorato, ma vivendo a distanza non c’erano possibilità di relazioni amorose…oltretutto sebbene mi apprezzi non sono il suo tipo quindi non è per conquistarla che ti scrivo…è solo che da lei vorrei un’amicizia un pò particolare, più intensa, più bella e coinvolgente del semplice “ciao come stai e bla bla bla”, che mi sembra un pò freddo e vuoto…gli unici 20 giorni che quest’anno potevamo vederci, ci siamo visti in tutto 2 volte, le chiedevo di vederci, per recuperare l’intesa etc, però ne aveva sempre una, era sempre con amiche “che non poteva lasciare da sole”, poi con altri amici…e niente gli ultimi giorni prima di partire si fa vive e mi chiedee di vederci….dato che durante l’anno mi cercava un giorno si e l’altro pure e le conversazioni erano abbastanza “sveglie”, non noiose, anzi, mi aspettavo di essere considerato di più, che le cose andassero meglio, e invece ora dovrò aspettare un altro anno più o meno per rivederla….dopo essere tornata nella sua città mi ha cercato scusandoci del fatto che ci eravamo visti poco, ma che non era riuscita a far coincidere tutto…e di non pensare male che non ci sono altri motivi…sarà che ho la delusione “fresca” di averla vista pochissimo, però non so, non sento il legame che c’era prima…crederci o meno? come comportarmi per non passare per quello che le sta dietro, ma nemmeno per quello offeso? Oppure aspettare e non dire niente, e aspettare che col tempo tutto si aggiusti? grazie

Nella vita ciascuno di noi ha dei momenti GIUSTI per prendere la decisione di cambiare vita e fare qualcosa per prendersi ciò che sente SUO.
Questa tua storia secondo me rappresenta la fase calante della tua vita in cui puoi approfittare di una congiuntura negativa per capire che esistono dei segnali che servono per trovare lo stimolo a reagire.
A capire che “quando troppe delusioni sono troppe anche per una persona paziente e buona come te”.

Per capire che per vivere dei sentimenti DEVI trovare una persona che li ricambi, perchè altrimenti si tratta di STORIE vissute solo da te, dentro la tua mente.

Le persone non sono candele che esistono per bruciare da sole e illuminare chi le circonda.

Le persone sono fatte per vivere emozioni insieme ad altre persone.
E se in questo momento della tua vita sei SOLO e non hai una persona che ti REGALI l’affetto che meriti, evidentemente stai vivendo come una candela.

Inutile dirti quanto sia inutile, frustrante, deludente, noioso, MONOTONO ed alienante vivere di sentimenti non corrisposti.

Voglio dire, non è colpa sua se non le interessi.

Tu hai deciso di accenderti per lei, sperando che lei ti considerasse e desiderasse entrare nella tua vita.

Ma se l’hai fatto è solo perchè NON ERI CONSAPEVOLE di ciò che questa donna avesse DAVVERO BISOGNO.
Non avevi le idee chiare su cosa lei cercasse in uomo per sentirsi SPONTANEAMENTE desiderosa di riempirlo d’affetto.

Tu hai fatto l’amico, o peggio, HAI FATTO L’AMICO PERCHE’ SPERAVI CHE LEI PRIMA O POI SI SAREBBE ACCORTA DI TE.

Poi quando hai VISTO ed avuto PROVA che lei non si sarebbe accorta di te, hai ACCETTATO l’idea di essere un suo amico per lei.
Poi quando hai VISTO ed avuto PROVA che per lei non eri neppure un suo amico, hai ACCETTATO di essere il nulla per lei.
Solo una candela di cui non aveva più bisogno, solo qualcuno che non voleva salutare perchè non ci teneva più come prima.

Chissà quando capirai che non puoi continuare così.

Questo suo atteggiamento (che ti ha permesso di uscirne senza troppi traumi, grazie a lei) avrebbe dovuto permetterti di TROVARE LO STIMOLO per capire che NON PUOI TOLLERARE di essere considerato in questo modo.

Non puoi tollerare di AVERE DELLE DONNE che ti trattino in questo modo, PERCHE’ TU LE PORTI A TRATTARTI COSI’.
La seduzione non è un gioco per persone che amano subire le scelte degli altri.

Se vuoi affetto DEVI PRENDERTELO.
Se vuoi AMORE devi portare la tua donna ad offrirtelo.
Se vuoi SESSO devi portare la tua donna a desiderarlo.
Non ti senti fragile?
Non ti senti debole ed in balia di una donna per cui provi sentimenti non corrisposti?

E’ davvero questo il tipo di relazione che cerchi nelle donne?
Cerchi il compiacimento per tenerezza/disperazione o cerchi il desiderio assoluto di te e dell’uomo che sei?

Lo so che sai di meritarti MOLTO di più di semplice compassione e compiacimento da una donna.

Lo so perchè l’hai detto tu.
Quanto hai bisogno ancora di soffrire e di essere deluso dalle TUE STESSE ASPETTATIVE per decidere di cambiare il tuo modo di VIVERE LA SEDUZIONE?
Quanto tempo e quante serate solitarie ti servono per capire che le donne si aspettano che tu sia MOLTO più UOMO di quanto non sia stato fino ad oggi.

E che il tuo modo d’interpretare i sentimenti e l’affetto sia totalmente distaccato da quello che OGNI DONNA si aspetta dal proprio uomo?
Bè quando ti sarai reso conto che avrai aspettato abbastanza, solo allora sarai pronto per quello che spiego su questo blog.

6 Commenti

  1. harbor 8 anni fa

    Ciao mr ! E un po’ che seguo i tuoi consigli, e volevo farti una domanda riguardo alla tua materia
    Come dici tu non hanno importanza le parole, i gesti e le azioni che compi, ma per attrarre una donna a te serve saper fargli provare sentimenti e sensazioni gradevoli. Io sono molto simpatico e la gente mi da spesso subito confidenza abbassando le difese, anche le ragazze, ma comunque a parte rare eccezioni in cui sono loro stesse a starci, riesco solo a farmele amiche!!
    Ora passo al mio problema, c’è questa ragazza che mi piace e che vedo spesso, ma ogni cosa che faccio sembra che diventi sempre più mia amica, che aumenti la sua stima per me, come l’aumenterebbe un mio amico maschio. Sicuramente sto sbagliando qualcosa, ma il fatto è che non so cosa! Cioè non ho idea di come variare il mio atteggiamento per rendermi interessante da altri punti di vista. Cioè cosa posso fare per farla stare bene con me, senza usare le battute divertenti che mi vengono in mente. Io penso che sia per via dell’immagine che ho di me stesso, al mio interno, che mi fa avere un atteggiamento sbagliato, ma anche lì non so cosa potrebbe essere!

    • Nicola 8 anni fa

      Non stai usando il contatto fisico che ti permette di passare ai livelli successivi. Valutati di più, abbi fiducia in quello che fai. Ti vede come un amico perché tu ti sei comportato così e lei si è adeguata, non provando emozioni in tua compagnia.

  2. Emma 8 anni fa

    Salve Mr Seduzione, mi trovo in una situazione un pò ingarbugliata… sono impegnata da molto tempo con una persona meravigliosa, di cui credevo di essere innamorata. Premetto di essere una persona molto insicura, con poco istinto e che si districa anche nei problemi sentimentali con una grande dose di razionalità… Ho avuto modo di conoscere un ragazzo con cui in maniera molto spontanea è nata una splendida amicizia, perchè evidentemente era l’unica forma di rapporto che potevamo concederci, essendo entrambi impegnati… Poche volte ho avuto la fortuna di incontrare persone così profonde, con cui si creasse un legame empatico, un feeling spontaneo… e sfortunatamente trattasi comunque di un uomo e pericolosamente desiderabile… La nostra amicizia, si è intensificata sempre di più, e se all’inizio la volontà di non rovinare la nostra amicizia e le nostre rispettive relazioni ci ha mantenuti fisicamente a distanza, è arrivato dopo anni il momento in cui abbiamo sentito entrambi il bisogno di concretizzare il nostro affetto abbandonandoci in abbracci interminabili e sguardi che divenivano sempre + intensi e sognanti… Il benessere che sentivo con il mio amico mi ha sempre di più confuso e in corrispondenza di periodi problematici con il mio ragazzo, invasa dai sensi di colpa, ho deciso di chiudere la mia relazione sentimentale, convinta che ci fossero problemi irrisolvibili… Nel frattempo il mio amico si è dichiarato e il mio ex cerca di farmi tornare da lui… Io non sono in grado di ascoltarmi perchè da un lato sento che con il mio ragazzo ci sono gravi problemi e dall’altro ho paura che l’abbia lasciato solo perchè non tollero un periodo di confusione… Inoltre non sò come interpretare l’attrazione per il mio amico! Insomma ci sono due persone splendide che non aspettano altro che essere amati ed io penso che a questo punto non merito nessuno dei due!!

    • Mr. Seduzione 8 anni fa

      la domanda qual’è?

      • Emma 8 anni fa

        Bhè in realtà la domanda riguarda me… come fare a capire se è il caso di riprendere l’una o l’altra situazione? I periodi di confusione sono sintomi della rottura del rapporto?

        • Mr. Seduzione 8 anni fa

          direi proprio di si… quali confusioni hai?

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*