Si può convincere una "brava ragazza" a venire subito a letto con te?

Si può convincere una "brava ragazza" a venire subito a letto con te?
Mr. Seduzione

scusi mr. ma lei in questo blog parla di istinti sessuali delle donne che se risvegliati prevalgono sulla razionalità, ma quindi la classica “zoccola” che si innamora un giorno di si e uno no di ragazzi diversi non esiste, ma è solo merito di quest’ultimi che l’hanno influenzata correttamente? Non mi pare giusto però.. mi chiarisca le idee mr.!

Vorrei fare la dovuta distinzione tra “innamorarsi” e “sentirsi attratti”, perchè oggettivamente parlare di amore in questi casi è decisamente inappropriato.
Del resto una donna “sportiva” che cerca la conquista da una notte e via è anche molto diversa da quella che tende a sentirsi attratta da molti uomini contemporaneamente.
E’ indubbio quindi che una che cerchi la conquista da una notte avrà un modo di valutare e considerare gli uomini molto diverso da quello che potrebbe avere una donna che cerca la storia duratura, così come sarà molto diversa da quella che tende a sentirsi attratta dagli uomini molto facilmente.
Ma per quanto possa essere “facile” una donna esisteranno sempre gli uomini che verranno rifiutati, anche dalla donna più “affamata” e alla ricerca di avventure che ti possa capitare di trovare.
Voglio dire se tu vedi una vestita in modo estremamente provocante, che appena la vedi è davvero TROPPO EVIDENTE che stia cercando un uomo con cui divertirsi e questa appena ti avvicini TI EVITA, il problema non è tanto che lei sia “zoccola” o meno.
Il problema è che questa pur essendo MOLTO DISPONIBILE ed alla ricerca, ti ha rifiutato.

Poi chiaramente può esserci la volta che fai qualche errore anche banale che puoi trovarti a perdere una donna facile.
Ma in linea di massima NON esiste una donna più facile o più difficile da conquistare.
Dipende unicamente dalla tua capacità di adattare la tua comunicazione, il tuo linguaggio del corpo ed il tuo modo di essere PERCEPITO dalla donna con cui ti troverai ad avere a che fare.

Il tuo compito NON è quello di TRASFORMARE una santa in una “zoccola”, e sarebbe piuttosto ambizioso come obiettivo.
Quello che puoi fare è di portare una donna a sentire il desiderio di avere una relazione insieme a te, a prescindere dal tipo di donna.
Tenendo conto del tipo di donna che è e delle sensazioni che avrà bisogno di percepire da te per potersi aprire con te oppure no.
Questa è la seduzione come la intendo io.

14 Commenti

  1. sly 8 anni fa

    salve mister ieri ha interpretato male la mia domanda io nn ho paura ad andare oltre i 3mesi ma quando vorrei mandare avanti la storia nn c riesco!evidentemente si innescano in me dei comportamenti ke mi fanno sbagliare qualcosa..come dicevo prima sbaglio poco o nulla(grazie a te)ma quando voglio continuare la storia mi adagio forse(sbagliando)do tutto troppo prestox scontato e faccio perdere verso la lei quell entusiasmo iniziale..come ho detto nn smattero mai d ringraziarti ke grazie al blog ed i manuali se voglio portarmi a letto 1donna al90x100c riesco e anche se nn soffro piu d tanto(sempre grazie a te)x le rotture ora giunto a questo punto se trovo qualcuna ke mi interessa vorrei farla innamorare d piu nn solo far sesso!..nn credo sia solo 1mio problema mister aspetto qualche dritta!grazie d cuore x tutto.un abbraccio sly

    • Mr. Seduzione 8 anni fa

      ne parleremo venerdì prossimo…

  2. drean 8 anni fa

    salve mister, sto leggendo parecchio il suo blog negli ultimi mesi, e questo mi sta aiutando, e parecchio e per questo la volevo ringraziare.
    Volevo porle una mia curiosità:
    nell’ultimo periodo molte delle ragazze che conosco mi chiedono se io sono single, oppure mentre parliamo sono loro stesse a dirmi che sono single,senza che sia io a chiederglielo, questa è una cosa positiva vero? dal mio punto di vista significa che dell’interesse nei miei confronti lo provano,mi sbaglio?

    • Mr. Seduzione 8 anni fa

      bè se capiscono che sei single, non è esattamente una cosa positiva… forse ti vedono eccessivamente disponibile?

  3. Carmelo 8 anni fa

    Beh mister che le ragazze “facili” siano spesso “impossibili” per chi non ha modo di fare e’ riconosciuto.
    Ma tutte quelle che muoiono dalla voglia di fare sesso e si riservano per pochi a causa di “valori morali” sul non “svendersi” e a causa del giudizio comune?
    Cioe’ alla fine le ragazze sono le prime ad accusarsi tra loro di essere “troie” se hanno esperienze piu’ libertine e questo fa’ tanto ( anche se di solito chi accusa si fa’ ancora piu’ ragazzi dell’accusata xD.
    Mi e’ pure capitato di sentire questo discorso ” Io ho troppi ormoni in circolo, faccio sempre battute maliziose perche’ muoio dalla voglia di scopare un casin di ragazzi, pero’ ho dei valori e dei principi, ha un valore e non la svendo e quindi mi trattengo”.
    Come superare questi PREGIUDIZI?

    • Mr. Seduzione 8 anni fa

      ne parleremo la prossima settimana… interessante come riflessione

  4. Antonio 8 anni fa

    Ciao mister, sono un ragazzo di 16 anni è in questo momento sono in difficoltà e ho bisogno di una mano da un esperto.
    3 settimane fa un mio amico ha portato al mare 3 ragazze a me sconosciute, mentre io me ne restavo con il mio gruppeto di amici vedo arrivare ‘sto mio amico con queste 3 ragazze di cui una (la più bella) voleva salutarmi. Mi avvicino e la saluto dopo li vedo allontanarsi ma restano comunque li nei dintorni.
    Allora mi arriva voce dai miei amici che quella che mi ha voluto salutare gli piacevo.
    Io timido come sono mi vergogno di andarci a parlare così chiedo ai miei amici di informarsi se le piaccio veramente. Alla fine vedo tutti i miei amici seduti al bar a scherzare con queste 3 ragazze e io solo lontano a spiarli. Alla fine mi decido e mi siedo con loro parliamo un po e dopo un po decidiamo di alzarci e andare a fare una passeggiata. In quel momento guardando negli occhi quella bella inizio a provare qualcosa per lei, così durante la passeggiata vedo i mie amici darsi gli schiaffi dietro alla schiena a vicenda con queste 3 ragazze giusto per scherzare, così tutto incazzato e geloso decido di andarmene, anche perchè vengo a scoprire che lei era ancora fidanata.
    La sera a casa connetendomi su facebook vedo che mi ha aggiunto su facebook così abbiamo iniziato a parlarci e dopo un po mi chiede se il giorno dopo sarei andato al mare che sarebbe rivenuta anche lei, mi chiede a che ora sare andato e io gli chiedo se sarebbero venuto di nuovo anche le sue amiche e lei mi risponde chiedendomi se mi piacevano io giustamente gli ho detto di no poi mi dice che è felice di avermi conosciuta e io gli chiedo chi era il suo ragazzo e li mi risponde che si stavano per lasciare.
    La mattina seguente, mi risaluta sempre su facebook e mi dice che si sono lasciati io gli dico che mi dispiace per lei e lei mi risponde dicendomi che era stata lei a lasciarlo.
    Il pomeriggio la rivedo al mare e vedo che puntava sempre gli occhi su un altro mio amico e che la sua amica la prendeva in giro dicendo se vuoi te lo vado a chiamare, poi a un certo punto la vedo chiedere al mio amico se aveva voglia di accompagnarla a fare una passeggiata io ci rimango malissimo e me ne resto con i miei altri amici.
    La sera vengo a sapere che si èfidanzata con questo mio amico così glielo chiedo di persona e li mi risponde che si erano fidanzati.
    Io gli dico che per me è come un fratello questo mio amico quindi di trattarlo bene.
    Da li in poi avendo il mio amico come ragazzo ha continuato a venire sempre al mare, io mi facevo vedere arrabbiato così lei mi ha chiesto perchè ero arrabbiato e io gli ho risposto dicendogli la verità, che mi piaceva e che ero un po geloso del mio amico e subito dopo lei mi ha scritto “scusami comunque..”
    Io gli ho detto che stavano bene insieme e che erano molto belli anche se non lo pensavo veramente.
    Passati due giorni decido di chiedergli se gli piacevo e li mi risponde dicendomi che aveva detto fin da subito che ero carino e che non aveva mai detto che gli piacevo.
    Io gli rispondo dicendo che non l’avrei disturbata più.
    Il giorno seguente al mare inizio a scherzarci di nuovo e a tirarci gli schiaffi a vicenda sulla schiena come facevano gli altri.
    Il giorno dopo ancora porta una nuova amica carina anche lei.
    La sera gli chiedo il nome dell’amica per vedere se si ingelosiva e lei mi risponde dicendomi il nome ma il cognome non me lo voleva dire e poi mi chiede se mi piaceva e io gli ho risposto che per me era carina ma che non mi piaceva.
    La settimana dopo mi rifaccio vedere arrabbiato per vedere se ci teneva a me cosi la sera mi richiede il motivo per cui ero arrabbiato e io gli rispondo che lei sapeva gia tutto (cioè che mi piaceva ed ero geeloso)
    Cosi iniziamo a bisticciare e lei mi dice che non sarebbe venuta il giorno dopo al mare…
    andando avanti perchè se no non finisco più, un giorno mi vede scherzare con la sua amica e vedo che iniziava ad arrabiarsi la sera li chiedo cosa aveva e lei mi risponde che era gelosae io gli chiedo scusa anche se non avevo fatto niente di male, lei ha il ragazzo cavolo.
    Ogni giorno ormai gli ripeto che gli voglio bene e che ci tengo tantissimo a lei solo che non la vedo più interessata come una volta, anche se lei continua a ripetermi che ci tiene a me e lo dicono anche le sue amiche.
    Ora siamo amici e ci vediamo spesso però io gli ho detto che soffro a vederla con il mio amico così litighiamo anche spesso non so più cosa fare per conquistarla so solo che lei per me è la persona più importante e che io farei qualsiasi cosa per lei.
    Grazie mister per il tempo che hai donato per leggere la mia storia.

    • Mr. Seduzione 8 anni fa

      il problema è che devi lavorare sulle tue strutture mentali, perchè se sei persino timido di andare a parlare con una ragazza a cui piaci, la vedo dura per te riuscire a conquistarne qualcuna senza riuscire a fare contatto fisico e creando empatia sessuale.

  5. Luca 8 anni fa

    Salve Mr. prima di tutto grazie per questo blog, pieno di informazioni utili.
    Volevo farle una domanda cruciale per me, ma secondo lei, è possibile avere una storia con una attrice ( anche straniera, tipo le ragazze molto belle dei Telefilm) se si ha modo di incontrarle, anche donne più grandi. Io a dir la verità sono bruttino però forse con qualche metodo di seduzione potrei farcela. Anche se non capisco come possa piacere alle attrici se non piaccio neanche alle ragazze normali, comunque curiosità. Grazie in anticipo.

    • Mr. Seduzione 8 anni fa

      bè se le frequenti regolarmente non vedo quali difficoltà potresti avere…

  6. Davide 8 anni fa

    Ciao Mister, molto bello questo articolo, complimenti. Sono entrato da poco in questo mondo della seduzione ed è tutt’altro che frivolo o superficiale, si tratta di abilità psicologiche, non capisco però come mai la seduzione è vista da molta gente come qualcosa di secondario, al limite del disonesto. Per me è un arte per far star bene e divertire le persone.
    Mi accorgo a volte di provare più piacere ad esprimere certe parti di me stesso che ad “ascoltare/osservare” la donna con cui sto interagendo. Io penso di esprimermi in modo spontaneo ed “energetico”, usando anche il contatto fisico, cercando di coinvolgerla positivamente, ma a volte manco l’obiettivo. Del resto osservare/ragionare troppo in funzione delle sue reazioni mi sembra “da ragioniere”. Quindi da una parte ce la necessità di regolarsi al tipo che è lei e alle sue reazioni, però a quel punto dove finisce l’Uomo che non teme di esprimere la propria personalità?
    Situazione. Con un amico agganciamo due ragazze a fine serata all’uscita da un pub. Parliamo con loro si e no 15 minuti. Loro ridono e alla fine ci salutano, ma chiedo nome e cognome a quella con cui parlavo. La trovo su internet, le mando un messaggio e il mio numero con la proposta di una birra. Mi risponde sorpresa e accetta. Dopo due giorni usciamo insieme. Lei è molto bella, carriera universitaria. Parliamo, sta molto sulle difensive. Le racconto cose su di me, le mie passioni, il mio lavoro, ecc. La faccio anche ridere, tutto cortese e garbato. Ho come l’impressione però che il clima si stemperi e alla fine, quando ci lasciamo alla fermata dell’autobus e le dico se ci rivediamo, lei mi risponde “Chissà”.
    Me la prendo con me stesso, ma non so cosa ho sbagliato. Forse si aspettava di divertirsi di più, di essere messa sulla corda, di essere “scossa dentro”. Ci sono state le ferie estive e le ho mandato un messaggio ogni 2/3 gg con frasette divertenti. Mi ha sempre risposto. Ieri le ho chiesto via sms se voleva uscire al cinema con me ma mi ha detto che aveva il raffreddore (mah). Io ho provato a chiamarla la sera e lei non mi ha risposto, le ho mandato un sms con scritto “Volevo sapere come stavi, non fa niente per il cinema, ci sono tante belle cose da vedere, ciao”.
    Ho l’impressione di averla persa, ma: 1. Cosa ho sbagliato e 2. Cosa posso fare prima di dirla persa del tutto? Grazie mister.

    • Mr. Seduzione 8 anni fa

      risposta martedì sul blog

  7. Marco. 8 anni fa

    Come posso chiudere una relazione in cui, dopo esserci ripresi e lasciati (l’ho lasciata sempre io e poi fragilmente sono sempre tornato) per ben tre volte, questa volta, già lasciati da un po’ di mesi, continuiamo ad avere rapporti sessuali più o meno frequenti? Inoltre è ovvio che io senta ancora qualcosa per lei. Lei dice di provare ancora qualcosa ma non pensa sia giusto tornare insieme, sebbene continui a cercarmi. Io NON voglio tornare con lei, e ho paura che lei non lo abbia capito, ma per migliorarmi come persona dovrei dare un taglio al passato e quindi anche a lei. Come faccio? Posso smettere di sentirla e vederla gradualmente o devo dare un taglio netto? non saprei cosa dirle…

    • Mr. Seduzione 8 anni fa

      meglio un taglio netto, altrimenti continuerete ad avere dubbi ed a vivere male… ammesso che non siate entrambi coscienti che si tratti di solo sesso tra voi…

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*