Cosa succede quando una donna è abile con le tecniche di seduzione?

Cosa succede quando una donna è abile con le tecniche di seduzione?
Mr. Seduzione

hai mai incontrato una donna davvero consapevole delle dinamiche della seduzione?si insomma un tuo equivalente al femminile,voglio dire se non esiste,ci sarà un perchè?per me le donne non si pongono affatto il problema di migliorare nelle relazioni con l’altro sesso e si limitano giustamente ad occupare il loro ruolo e basta,dando per scontato il nostro.cosa è successo invece agli uomini da fargli dimenticare il proprio di ruolo?

Di donne esperte di seduzione a livello tecnico ce ne sono ma spesso non sono consapevoli di USARE DELLE TECNICHE.
Sono brave inconsciamente e seguono dei metodi che in passato hanno funzionato.

Adorano il brivido di tentare gli uomini che conoscono per vedere fino a che punto si espongono o fino a che punto sono in grado di trattenersi.

Così come ci sono molte donne che magari lavorano in settori a stretto contatto con la vendita che magari approfondiscono le dinamiche del linguaggio del corpo sia per leggere il loro interlocutore sia per influenzarlo nelle scelte.
Poi ad esempio ci sono molte donne che per curiosità o per approfondimento personale si mettono a studiare le dinamiche della seduzione da un punto di vista più “tecnico” anche se sono in percentuale minore.
La tua riflessione mi fa pensare quanto molto spesso quando si tenda a considerare le donne così TANTO DIVERSE da noi, quando in realtà hanno problemi e paure come noi, solo che riguardano aspetti molto diversi dai nostri.
Voglio dire l’idea di non piacere fisicamente influenza tanto gli uomini quanto le donne, solo che le donne ne fanno una questione più IDENTITARIA. Per loro l’aspetto fisico è la proiezione della loro personalità, mentre per noi l’aspetto fisico è solamente uno STRUMENTO che a volte può aiutarti o renderti più difficile conquistare una donna.
Noi uomini abbiamo più paura di non riuscire a conquistare una donna, mentre le donne temono di perdere l’uomo dopo che l’hanno conquistato.
Proprio perchè abbiamo esigenze diverse e proprio perchè siamo fatti in modo diverso, gli uomini sono portati a cercare di accoppiarsi con il maggior numero di donne possibili e le donne cercano un uomo che stia accanto a loro.
Gli uomini nel tempo hanno perso la possibilità di crescere con i propri padri e quindi non potendo “studiare” da piccoli come si comportano gli uomini con le donne, ed inevitabilmente alcuni sono rimasti “atrofizzati” da un educazione fortemente improntata dalla madre.
Insomma le madri tendono a crescere i propri figli nell’ottica di renderli dei bravi “mariti” e questo li rende meno “aggressivi”, meno “maschi” di quanto potrebbero essere se fossero cresciuti dai propri padri.
Questo spiega il motivo per cui alcuni uomini tendano a faticare di più nell’interagire con le donne rispetto ad altri.
Perchè molte donne NON LI IDENTIFICANO COME MASCHI verso cui sentirsi attratti, ma come “bravi mariti”.
Perchè non sono in grado d’innescare in loro gli istinti sessuali per portarle a sentirsi irresistibilmente attratte da loro.
Ma una volta che capisci che PUOI effettivamente migliorare, è in quel momento che inizia ad aprirsi un mondo totalmente nuovo.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*