La roulette della vita o la poltrona in salotto?

La roulette della vita o la poltrona in salotto?
Mr. Seduzione

Mr ..un consiglio grandissimo che sono sicuro mi saprai dare, soffro spesso di una grande insoddisfazione,in tutti i sensi, non so di preciso quale sia la causa ma ne ho un idea, cioe’ guido una bella macchina cerco di rendere tutto perfetto, vesto bene ,per quanto riguarda questo tipo di cose non mi manca niente..sara’ il fatto che ho pochi amici veri ma sara’ anche il fatto di non riuscire a trovare una ragazza, vivo ancora per poco in un paesino del sud con pochi abitanti, dove ragazze della mia eta’ non ce ne sono tranne qualche compagna di scuola con le cuali sono amico, vado a scuola in citta’ e deo dire che non riesco a trovare una ragazza neanche li , mi spiego meglio e pieno di ”tamarri” ragazze troppo bambine che a 19 anni ancora cercano il permesso dei genitori per tutto, ragazze che bevono e fumano a non finire, questi sono fattori che mi bloccano per cui mi ritrovo il sabato sera come tu dici qualche volta ” da solo in una bella macchina” con amici che parlano di tutto tranne che di ragazze forse per la troppa insicurezza che anno.. Mr ti prego, quando una persona vuole migliorare e’ una situazione brutta e instostenibile da vivere e piena di insoddisfazioni.. spero mi darai un consiglio Grande maestro, mi hai gia saputo aiutare molte volte e ti ringraziero’ infinitamente per questo…

Capisco quello che vuoi dire, è perfettamente comprensibile quello che provi.
Ma la verità è che è pieno di uomini come te che NON POSSONO LAMENTARSI DI NULLA, pur sentendo di non poter sentirsi pienamente soddisfatti.
Voglio dire che cosa vuoi di più di quello che hai?
Eppure non ti senti soddisfatto.

Non ti senti soddisfatto perchè in realtà alla fine della fiera ti rendi conto che tutto quello che possiedi non ti fa sentire come vorresti sentirti.

Hai comprato dei vestiti firmati per dare un’immagine di te stesso che ritenevi FUNZIONALE a raggiungere qualche obiettivo.
Magari volevi sentirti più “a tuo agio”, magari volevi “allinearti” con il tuo gruppo sociale.
Ma per qualche motivo che ti sfugge non ti rendono soddisfatto dalle relazioni sociali che hai.
Guidi una bella macchina perchè volevi di nuovo comunicare all’esterno uno status ben preciso, per sentirti meglio, per sentirti “a posto” o superiore a chi frequenti.
Volevi un biglietto da visita di te stesso che urlasse al mondo chi tu sia.
Morale della favola ora ti ritrovi a pagare 2000 euro al mese tra deprezzamento dell’auto, assicurazione, bollo, benzina, per qualcosa che serve solamente a portarti in giro.
Ma la soddisfazione è qualcosa che conquisti in realtà vivendo il brivido di metterti in gioco.
E’ la soddisfazione di rischiare tutto per arrivare dove volevi e riuscirci.

La conquisti facendo qualcosa che ami, facendo quello che senti GENUINAMENTE conforme alla tua identità di uomo.

Certo ci sono molte persone che non hanno ancora avuto modo di sperimentare sulla loro pelle quello che hai vissuto tu.
Non se ne rendono ancora conto di questi aspetti perchè non hanno avuto quelle cose e fino a quando non le avranno non capiranno.
Purtroppo però come dicevamo all’inizio, per quanto tu ti stia lamentando, non hai una VERA E PROFONDA ragione per voler fare qualcosa di radicale.
La verità è che nel bene o nel male non stai abbastanza bene per essere soddisfatto ed abbastanza male da decidere di cambiare tutto della tua vita.
In questo “limbo” è difficile trarre soddisfazioni vere, proprio perchè NON sei costretto a rischiare di metterti in gioco fino in fondo.
Voglio dire razionalmente verrebbe da dire, per quale motivo non abbandoni tutto, cambi vita ti trasferisci in un altro paese o nazione e cerchi di raggiungere quegli obiettivi che senti mancarti.
Poi però immediatamente saltano fuori le scuse, i “motivi ragionevoli” per cui non abbia poi senso rischiare tutto.
Tutto torna alla sua normalità e continui ad andare avanti nella tua vita, senza buoni motivi per fare qualcosa che ti dia soddisfazioni, nè cattivi motivi per decidere di cambiare.
Siamo esseri umani viviamo per vivere il brivido di essere sopravvissuti al rischio di perdere tutto.
La domanda è hai davvero intenzione di mettere tutto in discussione e fare qualcosa di concreto per ottenere quello che vuoi più di ogni altra cosa al mondo?

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*