Riconquistare una ex che fa la difficile.

Riconquistare una ex che fa la difficile.
Mr. Seduzione

Ciao mister,intanto complimenti per tutto quello che fai, mi trovo in una situazione strana precisamente sono stato 3 anni con una ragazza a cui tenevo molto alla fine,ho iniziato con lei molto cautamente ma via via gli ho sempre voluto più bene ed ovviamente mi sono affezionato a lei.
Purtroppo questa ragazza ha dei problemi di personalità e non è sempre molto semplice starci accanto.
Sono sicuro che lei ama me come io lei.
Purtroppo sono stato costretto a lasciarla la situazione era diventata ingestibile,mi sono accorto che lei piano piano mi voleva dominare a suo modo.
Cosi mi sono fatto forza e ho deciso di mollarla sperando che qualcosa forse cambiasse.
Subito mi ha chiesto un incontro per chiarire ma glielo ho negato sapendo che sarebbe stata solo una banale litigata.
Un mese che ho interrotto la storia ora lei mi manda messaggi che mi ama che gli manco etc…..,nei primi messaggi si riproponeva sempre alla stesso modo però:
Messaggi del tipo “se hai i coglioni portami fuori un week end per ritrovare l’amore” o del tipo “ritorna da me ti perdono tutto”.
Ho riflettuto molto secondo me vuole solo manipolarmi per rimettersi con me e riniziare allo stesso modo.
Non ho voglia di perdere il vantaggio che ho acquisito non rispondendogli difatti negli ultimi messaggi mi implora ed ha abbassato un pò la testa.
Che fare?
Il mio obbiettivo è tornare con lei ma con regole diverse.
Mister aspetto un tuo consiglio e devo dire che non rispondendo o facendo davvero il merdoso non ho finora sbagliato.
Farà qualche mossa lei secondo te?Come prepararsi?
Ciao e Grazie dei tuoi preziosi consigli

Tanto per incominciare, chiariamo un concetto.

Tu per quale motivo vuoi stare insieme ad una donna?

Vuoi conquistare quella che ti piace e che ti resiste per una questione personale o per soddisfare un tuo capriccio di onnipotenza?
Oppure vuoi conquistare una donna che ti piace perchè ti fa stare bene e vuoi passarci del tempo insieme?
Te lo chiedo perchè un conto è darsi da fare soddisfare i capricci per conquistarti la prima gamba da un metro e cinquanta che vedi uscire da una gonna corta per un’avventura di una sera, un altro è darsi da fare per poi accollarti una che sai già essere una fonte inutile di problemi.
Lo so che sarai una persona romantica, idealista e sei molto tenero a pensare ancora così all’amore.
Ma l’amore non è fatta SOLO per destabilizzare il tuo equilibrio psicologico e crearti più stress di quello che la vita normalmente ci procura.
L’amore serve per rendere MIGLIORE la tua vita, per avere una persona che si prenda cura di te e che ti riempia di affetto e viceversa.
Tu giustamente penserai che sia giusto andare avanti e correre il rischio di sbattere il muso contro il muro perchè a te andrà diversamente, perchè lei in fondo è la donna giusta, etc. etc.
Ma io sono qui per darti un consiglio sereno ed imparziale, al netto del tuo coinvolgimento emotivo (che ti sta evidentemente impedendo di comprendere come stiano effettivamente le cose).
Vuoi toglierti la soddisfazione in ogni caso?
Vuoi andare oltre le apparenze e conquistarla?
Ma soprattutto vuoi PORTARLA A VIVERE queste emozioni che stai provando adesso?
Queste stesse emozioni che OGGI IMPEDISCONO A TE STESSO di seguire il buon senso?

A DESIDERARE DI RISCHIARE IL TUTTO PER TUTTO pur di stare con lei?

Allora PORTALA A VIVERE questo loop emotivo dove sia LEI che teme di perderti, perchè alla fine non è ragionevole pensare di poterla conquistare se LEI STESSA PENSA DI ESSERE SUPERIORE A TE.
Non tanto perchè non abbia senso razionalmente, ma perchè una donna per sentirsi attratta da un uomo deve sentire di avere un potere contrattuale inferiore al tuo.

Nella seduzione è tutta una questione di assecondare gli istinti sessuali, di mettere la tua donna obiettivo nella condizione DI NON AVERE MOTIVO di dirti di no.
A quel punto nulla è impossibile.


2 Commenti

  1. Sammy 8 anni fa

    Salve per caso ho trovato il tuo sito: è eccezionale, grazie per averlo creato è molto utile. Sono fidanzata da 1 anno e mezzo con un ragazzo.entrambi abbiamo quasi 30 anni e ci vedevamo però solo nel weekend. tutto procedeva molto bene: lui presissimo si diceva felice e soddisfatto e che voleva fare progetti per “noi”.ogni tanto infatti mi lanciava battutine a riguardo. entrambi siamo simili.stessi gusti e stesso tutto,siamo sempre stati in sintonia. davvero non avevamo alcun tipo di problema, io sono stata accettata piu che bene dai suoi amici e amiche che ne parlano benissimo,approvando molto la sua scelta. l’unico “problema” che abbiamo avuto sono stati episodi di “ansia da prestazione” da parte sua., che hanno generato un circolo vizioso di ansia per cui ogni volta che rientravamo in casa la sera,si imparanoiava perchè sentiva che “doveva farlo”e allora tra ansia,stanchezza e magari qualche bicchere di piu ovviamente aveva quel tipo di problema.io son stata molto comprensiva egli ho sempre detto di stare calmo,anzi avevo addirittura suggerito di non pensare al sesso quando eravamo sulla via di casa,ma di partire dal presupposto che non avremmo fatto nulla.lui insomma tra alti e bassi sessuali sono passati molti mesi. però tutto il resto procedeva bene..lui sempe dolcissimo e presentissimo.da un paio di mesi di punto in bianco ha mostrato segni di freddezza e pian piano ha smesso di cercarmi.non c’ stato verso di fargli dire i motivi,anzi si irritava e nn voleva parlarne perchè diceva di non sapere neppure lui il perchè della sua confusione e non voleva sentirsi pressione addosso. al che non l’ho crecato piu io (ho fatto bene?) e ora non ci sentiamo da un bel pò a parte sporadici mess a cui non so che significato attribuire. come posso fare?cosa sta succedendo?grazie mille in anticipo

    • Mr. Seduzione 8 anni fa

      se aveva ansie da prestazione in buona percentuale sarà anche dipeso da tuoi atteggiamenti, per quanto riguarda la sua freddura temo che ci siano state delle incomprensioni tra voi che lui ha avvertito ma che per orgoglio probabilmente ha taciuto.
      in quei casi è meglio confrontarsi e farlo aprire.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*