Perchè mi sento insicuro con una bella ragazza?

Perchè mi sento insicuro con una bella ragazza?
Mr. Seduzione

Ciao Mr. Seduzione. Ho una gatta da pelare per te.
C’è una ragazza che mi fa impazzire, di 24 anni, che risulta però essere diversa dalle altre. Tu sostieni comunque che si possano conquistare tutte, ed ecco perchè ti scrivo: non so più dove sbattere la testa.
Questa ragazza è particolarmente “inaccessibile”. Mi sembra indipendente ed emancipata, che non ha bisogno di un uomo che la protegga e che men che meno desideri di essere dominata, non sta con un uomo da tempo e sta sempre bene (o almeno sembra), è molto estroversa e non ha problemi a parlare di sesso anche nel modo più “grezzo” possibile, ha pochi riguardi per la sua reputazione e con il suo gruppo di amici non si fa scrupoli a mettersi in ridicolo, recitare ruoli poco composti e pure per nulla pudici diciamo, non si fa scrupoli neanche a baciare gli altri/e, è un ciclone, eppure non pare attratta mai da nessuno. Non è femminile, ma neanche una camionista “che lo fa apposta”, è come se fosse un uomo neutro. Non ha l’emotività di una donna, nè gli interessi di una donna, insomma, ma non fa nulla per discostarsi apposta dalla femminilità. So che è stata fidanzata in passato, con uomini, quindi almeno sono sicuro che sia eterosessuale.
Ho provato ad avvicinarmi a lei, a parlarle in privato, ed ecco lei non sembra respingermi, ascolta quello che ho da dire con attenzione ed ha sempre una risposta pronta sensata, su ogni argomento, so anche che non rifiuterebbe di uscire con me, perchè penso che uscirebbe praticamente con qualsiasi essere umano glielo chieda.
Le attenzioni che mi dà e la sua imprendibilità mi provocano attrazione, vorrei davvero vederla desiderosa di me e della mia virilità, ma a giudicare da come sia lei mi sembra un’impresa impossibile. Ho il timore che anche stupendola con un bacio seducente lei rimanga impassibile e la prenderebbe come un gioco od un qualcosa di temporaneo, esterno al suo reale interesse.
Ed è anche di bell’aspetto, ha un corpo da urlo, ma non si trucca e non si cura molto nell’abbigliamento e nelle acconciature. Anche io sono di bell’aspetto, sono alto ed ho un bel fisico, il classico “bel ragazzo” anche testimoniato dalle attenzioni delle “altre”, che paiono a me così accessibili in confronto a lei che non riesco a provare interesse per loro.
Per favore dammi una mano, e se non è possibile conquistarla, anche solo per una fugace esperienza sessuale intensa, piuttosto dimmelo e cerco di mettermi il cuore (ed altro) in pace.
Antonio

Se ci pensi per qualche istante le persone che ti frequentano non vedono sempre la persona che sei quando sei da solo in casa.
L’entusiasmo che dimostri, il tuo livello di curiosità, i tuoi atteggiamenti il tuo linguaggio del corpo si modificano notevolmente a seconda delle persone con cui interagisci.
Forse ti sorprenderà ma molti atteggiamenti che alcune persone assumono sono totalmente slegate dalla sicurezza interiore di una persona.
Anzi talvolta sono l’espressione di un malessere interiore che cercano di mascherare con atteggiamenti opposti.
Questa ragazza si comporta così solamente per reagire ad un vuoto, un baratro interiore di insicurezza che la mette nella condizione di porsi in un certo modo proprio per evitare che al di fuori si noti la sua sofferenza.
Vedi quando parliamo di rinforzare le strutture mentali non è che si tratta di assumere atteggiamenti di “facciata” o di “simulare” un tipo di uomo che vorresti essere.

Il problema NON è NASCONDERE TE STESSO dalle donne o ciò che di debole ci può essere nella tua personalità.

Il VERO PROBLEMA è trovare la forza di FARE LEVA SULLE TUE CARATTERISTICHE SIA POSITIVE CHE NEGATIVE.
Non si tratta neppure di accettarle.
Ma avere la forza di guardare a testa alta chiunque, di sentirti a tuo agio, di bearti dei tuoi difetti perchè vai bene così.
Non per atteggiarti, ma perchè ti senti bene così come sei.
Fin qui tutto bello, ovvio, banale.

Per quale motivo allora ci si sente insicuri?

Di ragioni possono essercene diverse, brutte esperienze, shock particolari, mancanza di stimoli o mancanza di esperienze positive nel tuo passato.
Esiste tuttavia un elemento che lega le persone insicure ed è il fatto di fuggire da qualcosa.
C’è chi fugge dall’idea di essere visto in un certo modo, chi cerca di nascondere delle proprie debolezze, chi cerca semplicemente di nascondere la mancanza di idee chiare.
Pensa ad esempio a quando tu sei con una donna che ti piace, NON SEI INSICURO perchè non sai se le piaci o meno.

SEI INSICURO SOLAMENTE PERCHE’ NON SAI COME FARE PER PORTARE QUELLA MALEDETTA CONVERSAZIONE AD UN BACIO.

E poi da un bacio al letto e così via.

Quello da cui scappi non è la paura di un rifiuto.
Si tratta di PURA E SEMPLICE confusione.

Non sai dove andare, non sai cosa fare, non riesci a capire se le interessi e NON RIESCI A GUIDARE LA TUA DONNA obiettivo.

Per questo motivo vai nel panico, PERCHE’ NON SAI NE’ DOVE ANDARE nè tanto meno COME FARE AD ARRIVARCI.

Questo è ciò che ti porta ad essere insicuro.
Quando ti trovi ad interagire con una donna che non ti mostra il suo lato più sensibile, SE NON VEDI DEBOLEZZE, se non TI DA LA POSSIBILITA’ di essere ferita, puoi stare sicuro che questa sia INSICURA.
Chiunque sembra più forte dietro ad un muro.
Solo pochi riescono ad essere più forti senza il muro.
Se tu diventi più forte del muro che ti protegge, non solo ti troverai a non averne più bisogno.
Ma diventerà più semplice GUIDARE le emozioni ed i desideri della tua donna.
Questo significa essere sè stessi.

6 Commenti

  1. Vincent 8 anni fa

    Mr. come al solito alla fine il BOTTO FINALE !!!! Grandissime Parole mi hai steso :-D… tutto questo per introdurre un concetto che non riesco a capire delle donne: quando una potenziale donna mi vede scherzare e giocare con altre donne mi si diventa tutta “inkazzosa” . Come gestire al meglio situazioni di questo genere senza modificare radicalmente il proprio “essere se stessi”?

    • Mr. Seduzione 8 anni fa

      se si irrita è perchè le piaci, cosa vuoi gestire?

    • Top Fuel 8 anni fa

      Se si irrita significa che è gelosa, buona cosa… 😉

  2. Luca 8 anni fa

    Questa sembra la descrizione di una classica tipa narcisista

  3. Peppe 8 anni fa

    Ciao Mister,
    c’è un aspetto che mi piacerebbe chiarissi. Le donne che valore danno al rapporto di amicizia: è un surrogato dell’amore o un qualcosa a se stante.
    Mi spiego meglio: mi è capitato qualche volta di creare rapporti, a mio avviso, di sincera amicizia con donne alle quali non ero interessato (e cui, credo, io non interessavo). Nel momento in cui la donna in questione, trovava un partner, il rapporto si raffreddava fino, in alcuni casi, a scomparire del tutto.
    Possibile che, in quei casi, ero io ad interessare a lei e, nel momento in cui era chiaro che “non mi sarei fatto avanti” c’è stato un cambio di obiettivo? In tal caso, dato che la cosa è successa spesso, devo pensare che i rapporti di amicizia, sono, nella maggior parte dei casi, interesse non corrisposto? Tu come la vedi?

    • Mr. Seduzione 8 anni fa

      se non c’è empatia sessuale e contatto fisico l’amicizia resta una cosa a sè stante.
      per quel motivo non corrispondono il tuo interesse.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*