Come si può conquistare una donna solamente invitandola a prendere un caffè?

Come si può conquistare una donna solamente invitandola a prendere un caffè?
Mr. Seduzione

Ciao mister, prima di tutto faccio i complimenti per il tuo sito pieno di suggerimenti e idee per conquistare.
Ti riassumo la mia storia: da un anno lavoro in azienda in cui ci lavora una ragazza fidanzata , appena conosciuti non avevamo molto da dirci anche perché non c’erano rapporti di lavoro durante la giornata svolgendo compiti differenti tra loro. Da pochi mesi però ho avuto una promozione e da quel momento i rapporti con la mia ragazza obiettivo si sono intensificati. Ti ricordo che lei è fidanzata con un ragazzo con il quale , a quanto dicono dei colleghi, non ha un buon rapporto visto che non si vedono spesso, inoltre con me non ha quasi mai parlato del suo ragazzo e quelle poche volte che lo ha fatto non era di certo in modo positivo. Piccola parentesi ( lei ha conosciuto il suo attuale fidanzato quando era già impegnata con un altro e lo stesso lui).
Subito dopo aver cambiato mansione lei ha iniziato a rivolgermi più attenzioni mandandomi molti segnali che io ho interpretato come segnali di interesse ( mi ha definito un playboy, mi prendeva sotto braccio, mi guardava anche quando non le rivolgevo lo sguardo, quando mi parla fissa di continuo le mie labbra, ecc. )
Incoraggiato da questi segnali le propongo di prendere un caffè insieme, ma lei ridendo mi dice no.
Dopo un breve periodo di stasi dove i rapporti si freddano, io riprendo a cercare di più la sua presenza aumentando maggiormente il contatto fisico , lei non sembra infastidita dalla mia vicinanza e non si ritrae mai. Nell’ultimo mese le cose cambiano di molto perché non sembra più interessata rifiutando la mia presenza.
L’altro giorno ci ho riprovato a chiederle di uscire insieme per un caffè ma lei molto serenamente mi dice che è impegnata e siamo solo colleghi. Dal giorno successivo lei cambia completamente atteggiamento nei miei confronti diventando molto più gentile e rivolgendomi spesso la parola come non aveva mai fatto prima. Io di contro cerco di fare il freddo con lei ma con scarsi risultati visto l’estrema gentilezza con la quale lei mi parla. Adesso sono arrivato a un punto dove: 1 non capisco come comportarmi con lei.
2 non riesco a capire bene le sue intenzioni e sui sentimenti nei miei confronti.
Spero di essere stato chiaro e che tu mi possa aiutare a conquistare questa ragazza con la quale ci lavoro ogni giorno e che mi porta non poche difficoltà nel concentrarmi a lavoro.
Grazie

La tua storia mi fa venire in mente quanto a volte gli errori siano così grandi da non essere visibili a molti, proprio perchè coprono interamente la visuale.
Voglio dire se tu oggi dicessi:”ok voglio capire come si conquista una donna fidanzata, mi compro un manuale di seduzione.”
Se sul manuale trovassi scritto solamente che per conquistare una donna sia sufficiente invitarla a prendere un caffè saresti soddisfatto?

Sei così sicuro che per portare una donna a sentirsi attratta a te ti basti invitarla a prendere un caffè?

Non pensi che ci siano degli aspetti COSTANTI che si ripetono CON OGNI DONNA che poi TI DIMOSTRA in modo piuttosto inequivocabile di essere interessata a te?
Tanto per incominciare con questa ragazza non hai neppure creato un minimo di rapporto tra voi.
Probabilmente vi parlerete di lavoro in riunione o in qualche spazio comune, ma OLTRE A QUESTO cosa hai fatto davvero per portarla a sentirsi attratta a te?

Cos’hai fatto per stimolare i suoi istinti sessuali?
Cos’hai fatto per creare contatto fisico?
Che cosa ti distingue da qualsiasi altro uomo al mondo mediamente di bell’aspetto, con un’intelligenza media ed una simpatia media?
Per quale motivo dovrebbe VOLER TRASCORRERE UN GIORNO INTERO INSIEME A TE senza temere di morire di noia dopo 20 minuti?
Vedi il problema non è che lei sia fidanzata o che lei accetti di bere dei caffè con te.
Il problema è che TU SENTI L’OBBLIGO DI CHIEDERLE DI USCIRE INSIEME, mentre in realtà IL VOSTRO INTERO RAPPORTO dovrebbe metterti in condizione di dare per scontato il fatto di vedervi fuori dall’ufficio.
E’ chiaro che non potete baciarvi in ufficio, ma tanto quanto potreste vedervi più spesso al di fuori.
Il fatto di portarla a DESIDERARE di stare in TUA compagnia finito l’orario di ufficio sarebbe quanto meno doveroso ad esempio.
Invece oltre ad inviti che per mille ragioni non vorrà accettare, non c’è molto altro.
Tu fino ad oggi ti sei comportato come un qualsiasi collega e LEI per te proverà dei sentimenti che proverà per qualsiasi altro collega che le stia mediamente simpatico.
E’ questo il miglioramento in cui devi indirizzare i tuoi sforzi, rendere molto più intimo e confidenziale il vostro rapporto.
Solo così lei inizierà ad essere non solo più accessibile, ma diventerà pressochè inevitabile che ci sia MOLTO più di una semplice amicizia.
Dalle l’OPPORTUNITA’ per sentirsi attratta a te e lei si sentirà attratta a te.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*