Cosa fare quando una donna ti manda dei segnali d'interesse?

Cosa fare quando una donna ti manda dei segnali d'interesse?
Mr. Seduzione

Ci conosciamo in aereo, lei sembra dare segnali di apertura ed io mi decido a conoscerla attaccando bottone su una sciocchezza qualsiasi. Iniziamo a parlare dei motivi che ci hanno portato a quel viaggio e la conversazione si sposta sul nostro lavoro, abbiamo degli aspetti in comune e gli argomenti non mancano. Lei continua a mostrare apertura, adeguando la sua seduta alla nostra comunicazione e sorridendo.
Prima di atterrare decido di cogliere l’occasione e le propongo di scambiarci i biglietti da visita (era un viaggio di lavoro per entrambi). Non lo trova, le lascio il mio, vuole scrivermi il suo numero ma non ha una penna.
Al nostro arrivo ci dirigiamo verso l’uscita dove aperte le porte accelera il passo rivolgendomi un veloce saluto e dicendo “Ti scrivo”. Mi aveva detto che “Mi vengono a prendere”. Mi lascia presupporre che non si trattasse di un parente ma di un compagno.
Dopo un paio di giorni decido di scriverle io, so dove lavora quindi cerco il suo indirizzo mail e un modo simpatico di contattarla. Periodo di ponte vacanziero. Dopo quattro giorni mi risponde stando al gioco con un messaggio simpatico e innocuo.
L’altra sera al lavoro decido di scriverle nuovamente, stavolta invitandola per un aperitivo la sera stessa. Poche parole, non dimentico che la conversazione è di persona, non via sms o mail. Nessuna risposta.
Questi sono i fatti.
Lei è molto carina, simpatica, di buona conversazione e acume.
A chi tocca la prossima mossa?

Se tu fossi una donna e fossi su un aereo vicino ad un uomo, lui ti iniziasse a parlare dei motivi per cui steste facendo il viaggio, poi finiste per parlare di lavoro e via di scorrendo.
Poi lui ti chiedesse di scambiarvi i biglietti da visita, tu gli dicessi di non averli dietro e lui insistesse per segnarteli da qualche parte, sinceramente, che idea ti faresti di quest’uomo?
Innanzitutto che magari era un po “freddino” nel dimostrarsi interessato a te per via di una sua lieve timidezza?
Penseresti che sia una persona piacevole con cui trascorrere una notte di sesso?

O meglio ti SFIOREREBBE MINIMAMENTE l’idea di poterci finire a letto mentre ti parla di lavoro?

Credimi, io sono convinto che lei ti abbia rivolto dei segnali di attrazione inizialmente, tuttavia temo che tu una volta visti i primi segnali positivi ti sia lasciato prendere dalla conversazione e sia finito per riempirla di informazioni sulla tua vita, finendo per “annoiarla”.
Quando tu vedi i primi segnali di apertura non significa che possa metterti le ciabatte e iniziare a tirare i remi in barca.

Quando tu vedi i primi segnali d’interesse significa che è arrivato il momento di rilanciare la posta creando contatto fisico, creando intimità.

Specialmente se siete vicini in aereo ed è costretta a starti appiccicata.
La seduzione non significa semplicemente PARLARE per fare una bella figura ed intrattenere una donna.
Quello va bene ad una riunione informale, ma se vuoi creare un rapporto con questa donna FIN DA SUBITO devi focalizzarti sulla sfera sessuale, sul stimolare i suoi istinti e le sue percezioni.
Adesso lei pensa che tu sia il solito tipo brillante, intelligente, simpatico, con una bella macchina, ma un po timido.

Un uomo che NON riesce ancora a sfoderare con la giusta disinvoltura la propria sessualità e calare le donne con cui interagisce in una sfera più intima e peccaminosa.

Per questo ti ha risposto così, perchè è imbarazzata perchè non sa come reagire alla tua “quasi-proposta”, proprio perchè NON HAI CREATO FIN DALL’INIZIO i presupposti perchè potesse SUBITO identificarti come un potenziale partner sessuale.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*