Per quale motivo una donna VUOLE appartenere ad un uomo?

Per quale motivo una donna VUOLE appartenere ad un uomo?
Mr. Seduzione

Mister, quando parli dei comportamenti di una donna nei vari episodi che vengono raccontati, dici che qualunque esso sia, quasi sicuramente è perchè io uomo ho fatto o non ho fatto qualcosa. In altre parole, ogni cosa che fa una donna è da comprendere e accogliere, mentre ciò che facciamo noi è sbagliato e ha determinato il comportamento della donna? E’ come se la donna fosse un essere totalemente dipendente e gestibile dall’uomo ? Ma non metti l’eventualità che i comportamenti di una donna siano funzione di altri aspetti interiori e non rivelati, magari una donna che *non sa cosa vuole*, che è in un momento in cui si sente *persa* e si lascia andare alle onde EMOTIVE…..quando tali atteggiamenti *INDECIFRABILI E FOLLI* avvengono in una donna che frequentiamo, come bisogna comportarsi ? Allontanarsi va bene, farsi vedere con altre donne, ok ok… Ma mettiamo il caso che proprio quella donna particolare non ci passa dalla testa…….con che spirito porsi a lei quando la si incontra in giro che piano adottare per farla riavvicinare senza zerbinaggi ? Grazie per l’attenzione.

Banalizzando il tuo ragionamento ti potrei dire sia NORMALE che le donne siano da “comprendere e accogliere” semplicemente perchè tu hai il testosterone che scorre più abbondante nel tuo corpo rispetto che a lei.
Ti potrei dire che per la stessa ragione per cui tu durante un rapporto sessuale POSSIEDI la tua donna, OGNI DONNA si aspetterà che il proprio uomo la POSSIEDA.
Dalle tue domande avverto sempre una sorta di bisogno di “farmi cambiare idea” riguardo alla tua situazione, aggiungendo o spiegando con maggiori dettagli la tua situazione.
Tutte le volte che ti rispondo mi limito ad aiutarti a ricondurre tutte le tue nuove deduzioni all’interno di un percorso discretamente delineato.
Ora io incomincio a temere che tu sia tendenzialmente portato ad autosuggestionarti con l’idea che per conquistare una donna sia necessario fare qualcosa di estremamente COMPLESSO o ARTICOLATO.
Solo perchè fino ad oggi ti sei limitato ad avere degli atteggiamenti compiacenti, o hai fatto quello che “pensavi potesse essere giusto fare” questo non significa che per riuscire nel tuo obiettivo sia necessario FARE QUALCOSA DI PIU’ COMPLESSO.
La verità è che i tuoi atteggiamenti, il tuo comportamento, il tuo linguaggio del corpo TI HANNO PORTATO A SBAGLIARE proprio perchè erano già gestiti FIN DALL’INIZIO in modo confuso e complesso.

Quindi magari facevi con lei il carino, i sorrisoni, POI PERO’ CONTEMPORANEAMENTE NON RIUSCIVI a guidarla emotivamente. Non riuscivi a creare contatto fisico in modo disinvolto, deciso.

Dentro sentivi determinate emozioni e le vivevi in modo molto inteso.

Il problema che le tue donne obiettivo NON RIUSCIVANO A VIVERE queste stesse sensazioni non riuscivano a lasciarsi trasportare dalle tue emozioni.

Quindi cosa succedeva, tu perdevi la testa, mentre loro NON AVVERTENDO NULLA iniziavano a perdere interesse.
O peggio, perdevano l’interesse che avevano magari maturato all’inizio della vostra interazione.
In questi casi, LA COMPLICAZIONE è data proprio dal contrasto tra un VORTICE DI EMOZIONI che provi DENTRO DI TE, ed un DISTACCO ESTERIORE che si viene a creare tra voi. Quindi tu magari ti senti attratto, ti senti coinvolto, hai la sensazione che tra voi si possa creare qualcosa di positivo.

Tuttavia se osservi in concreto quello che succede tra voi ti renderai conto che tra voi MANCHI il contatto fisico, non crei empatia nè tanto meno tensione sessuale, la tua donna obiettivo NON RIESCE A SENTIRE un sentimento di DIPENDENZA EMOTIVA DA TE.

NON SI SENTE APPARTENERE A TE, NON SENTE DI ESSERE LA TUA DONNA.
Ora tu mi dirai, perchè non sente IL BISOGNO DI APPARTENERE A TE, perchè NON SENTE IL BISOGNO DI ESSERE LA TUA DONNA?
Semplice, il motivo principale è che lei NON HA PAURA DI PERDERTI.

Non hai creato quel LOOP EMOTIVO che ti permette di farla sentire dipendente emotivamente da te e quindi continua ad essere indipendente.

Tu SEI TALMENTE OSTINATO DALL’IDEA di dover fare qualcosa di COMPLESSO PER CONQUISTARLA che non ti sei reso conto neppure di aver dimostrato quanto LE TUE STESSE CONVINZIONI SIANO SBAGLIATE.
TU STESSO HAI DETTO: “Quando donna che “non sa cosa vuole”, che è in un momento in cui si sente “persa” e si lascia andare alle onde EMOTIVE….. Allontanarsi va bene, farsi vedere con altre donne, ok ok… ”
Che senso ha allontanarsi da una donna quando è insicura ed emotivamente fragile?

Ogni donna SI SENTE INSICURA, OGNI DONNA SI LASCIA GUIDARE DALLA PROPRIA EMOTIVITA’.

Proprio perchè si lasciano andare, proprio perchè SI ASPETTANO DI ESSERE GUIDATE DA UN UOMO che sia più FORTE di loro, che tu HAI IL DOVERE DI GUIDARLE.
Voglio dire se LA TUA DONNA obiettivo, COME OGNI DONNA, è debole in virtù della sua forte emotività, QUALE MIGLIORE OCCASIONE PER INFLUENZARE QUESTA STESSA EMOTIVITA’ PER OTTENERE DA LEI ESATTAMENTE CIO’ CHE VUOI DA LEI?

Quando una donna è DEBOLE è proprio in quel momento che è PIU’ SEMPLICE FARLA TUA.

Altro che allontanarsi, altro che atteggiamenti compiacenti.
E’ in quei momenti che puoi sfoderare l’intero arsenale di tecniche che hai imparato sul blog.
Una donna vuole APPARTENERE A QUELL’UOMO che le offra il privilegio di sentirsi donna fino in fondo.
Proprio perchè sente di avere davanti a sè un UOMO, un uomo che la fa sentire diversa da chiunque altro.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*