In che modo si può stimolare una donna a DIMOSTRARTI INTERESSE?

In che modo si può stimolare una donna a DIMOSTRARTI INTERESSE?
Mr. Seduzione

Mr però non capisco quando dici di far sentire una donna protetta: come fa uno stronzo a farlo? Che differenza c’è tra riempirla di attenzioni e farla sentire protetta?

La tua domanda in realtà dovrebbe essere formulata al contrario.
Ovvero come fa un uomo a portare una donna a DESIDERARE di essere protetta da lui?
Vedi normalmente TUTTI sono portati a pensare che SE IO FACCIO QUALCOSA DI BUONO poi gli altri RICAMBIERANNO IL FAVORE.
E’ una filosofia molto cattolica se vogliamo e di per sè non c’è nulla di negativo in tutto ciò.

Il problema è che quello di cui molti non si rendono conto è che NELLA SEDUZIONE per FAR RICAMBIARE L’INTERESSE DI UNA DONNA NEI TUOI CONFRONTI NON SERVE FARE QUALCOSA DI “BUONO”.

O meglio non è che se tu riempi di attenzioni una donna, questa vorrà sentirsi riempita ancora di più di attenzioni.
E’ la MANCANZA DI ATTENZIONI che ti portano a sentire il desiderio di RICEVERE PIU’ ATTENZIONI.

La seduzione passiva si fonda esattamente su questo principio.

Non è che per portare una donna a sentirsi attratta da te, devi dimostrarle di sentirti attratto da lei.

Non per cattiveria, semplicemente non è SPONTANEO.
Ad esempio, per quanto una donna possa AMARE mangiare il sushi, fidati che dopo 50 pezzi di sushi, non vorrà più vedere un ristorante giapponese per mesi.

Così come tu con i tuoi amici, non è che ti sentirai amico con la persona che si prostrerà di più nei tuoi confronti e ti dimostrerà il suo attaccamento.

Non è che scegli i tuoi amici sulla base di chi ti fa più regali o che ti scrive di più via sms.

Semplicemente ci sono persone con cui ti piace di più stare, con cui parli più volentieri ed altre che ti andranno meno a genio.

C’è tutto un mondo INVISIBILE dato da ciò che percepiamo dalle persone che ci porta a sentirci PIU’ AFFINI ad una persona piuttosto che ad un altra.

E le percezioni ci influenzano in ogni aspetto della nostra vita.
Quando compriamo un’auto scegliamo quella che ci SEMBRA migliore, non quella che poi magari sarebbe quella più adatta a noi.
Quando scegliamo un amico con cui parlare o a cui prestare dei soldi, basiamo i nostri giudizi sulle percezioni.
Così una donna quando ti conosce RICEVE DA TE un insieme di SENSAZIONI E PERCEZIONI che INFLUENZANO il suo desiderio sessuale.

Quindi dipende da te fare in modo che QUELLE STESSE SENSAZIONI E PERCEZIONI CHE RICEVE DA TE influenzino POSITIVAMENTE i suoi istinti sessuali.

Considera le percezioni che le invii come se fossero delle password.
Non importa quanto tu sia adatto a lei, quanto tu sia dolce ed affettuoso.
Se lei NON TI PERCEPISCE come ADATTO A LEI, lei non ti lascerà entrare nella sua vita.

Se invece STIMOLI CORRETTAMENTE I SUOI ISTINTI SESSUALI AUTOMATICAMENTE ti identificherà subito come il suo uomo ideale.

Poi non importa che tu lo sia o meno.

Perchè lei comunque per giudicarti utilizzare ESCLUSIVAMENTE PERCEZIONI e SENSAZIONI.

Tu pensi di influenzare correttamente le donne che ti piacciono?
Sai che differenza ci sia tra INFLUENZARE i suoi istinti sessuali e COMPIACERLA?
Non è difficile una volta che impari, perchè nella cultura in cui viviamo TUTTO si basa sulla percezione.
Tanto più diventi abile nel gestire la PERCEZIONE che dai di te stesso, tanto più semplice diventa gestire OGNI SINGOLO ASPETTO DELLA TUA VITA.
Donne comprese.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*