Come si riconquista un uomo che ormai non ti considera più?

Come si riconquista un uomo che ormai non ti considera più?
Mr. Seduzione

ho chiuso una storia tempo fa con un ragazzo incostante e poco affettivo, ma da quando è finita sono a pezzi. tra l’altro l’ho lasciato io, stufa e isterica per suoi atteggiamenti ripetuti in cui mi sono sentita usata come tappabuchi per la sua soitudine o tutt’al più come ripiego. Lui dice che non è così ma che ha piacere a vedermi, però come amici. Le situazioni in cui usciamo però sono piene di silenzi imbarazzanti e di cose non dette, per via della nostra storia precedente. adesso lui sta cominciando a frequentare un’altra e io ho cominciato a sentire fitte di gelosia, anche se non gliel’ho mai detto. Quello che gli ho detto invece è che non riesco a vederlo come amico, che essere cercata solo quando fa comodo a lui è un’offesa alla mia intelligenza e alla mia fantasia, e gli ho dato un ultimatum – o insieme o sparisci – che chiaramente lui ha rispettato non chiamandomi più. Da un lato so che mi merito di meglio e che dovrei essere felice di questa chiusura, però a me piaceva lui ed è di lui che mi ero innamorata. Ho una qualche ragionevole speranza che lui possa capire, ravvedersi e tornare o sogno e vivo di illusioni?

Esistono regole non scritte che contano più di mille altre incise nella pietra.
Quando un uomo percepisce che tu sei disposta ad accettare una serie di atteggiamenti, difficilmente si ritrarrà o si tratterrà dal compierli ancora ed ancora.
Non è colpa sua, del resto la libertà esiste solamente in presenza di regole che costringono le persone a rispettare gli altri.
Ma se tu sei la prima a permettere ad un uomo di mancarti di rispetto, sei la prima che dev’essere consapevole delle conseguenze di questo aspetto.
Dipende molto da come imposti il rapporto fin dai primi istanti, da come stabilisci il tuo ruolo all’interno della vostra relazione e da ciò che gli lasci intuire sia GIUSTO o SBAGLIATO, secondo il tuo metro di giudizio.
Gli ultimatum generalmente sono l’ultimo disperato tentativo di risolvere situazioni in cui sei già consapevole di aver chiuso da tempo e che non sai come migliorare.
Diciamo che gli ultimatum sarebbe più consigliabile farli all’inizio di un rapporto.
In modo che si stabiliscano i rispettivi poteri contrattuali, i rispettivi doveri e le relative responsabilità.
Non puoi compiacerlo FIN DALL’INIZIO e lasciargli intendere che saresti disposta a TUTTO pur di stare con lui, altrimenti è un po come autorizzarlo a fare quello che vuole, non curandosi dei tuoi sentimenti e della tua dignità.
Discorso che vale sia per gli uomini che per le donne.
Perchè l’affetto non è qualcosa che si COMPRA compiacendo le persone, ma VENDENDOLO A CARO PREZZO con i sacrifici e delle scelte molto forti.
Adesso devi reimpostare il vostro rapporto, ripartendo dai suoi istinti sessuali, non dalla razionalità.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*