Lei non mi vuole, ma non riesco a smettere di pensare a lei. Cosa fare per conquistarla?

Lei non mi vuole, ma non riesco a smettere di pensare a lei. Cosa fare per conquistarla?
Mr. Seduzione

Salve Mr.
Mi sono inzerbinato per una donna al punto tale che al momento non vuole più relazionarsi con me, ne come amante nè tantomeno in amicizia, Volevo chiederti:
a prescindere dal concetto di “ripartire da zero”, come si può non essere suggestionati dall’idea che lei si possa frequentare con un altro? cioè, mi immagino la situazione in cui uno magari riesca pure a “resettare tutto” e a far credere che lei non ci piaccia più, Tuttavia poi penso che non appena lei (a prescindere se sia vero o no) ci dica che si frequenti con un altro, ecco che nel mio caso sarei consapevole di farmi sgamare. Le basterebbe un niente per capire che mi interessa ancora, col rischio di perdere in un attimo tutto il lavoro fatto finora per “ripartire da zero”. Come avere la forza interiore per essere impeccabili e non crollare all’idea che lei possa essere scopata da qualcun’altro? A me è questa cosa che mi manda in paranoia e che puntualmente mi farebbe crollare, anche perchè è già successo in passato e vorrei non ricascarci di nuovo. Sto incominciando a seguire il blog e più lo leggo e più percepisco che ci siano intrise delle grandi verità, anche se al momento molte cose ancora mi sfuggono. Grazie mille, spero in una tua risposta.

Cerca di riflettere sul motivo per cui dovresti lasciarti suggestionare che lei si frequenti con un altro.
Lo so che tu la vorresti al tuo fianco, che magari sarai tutt’ora innamorato di lei.
Però tutto questo senso di “rivalsa” nei suoi confronti, di non riuscire ad accettare l’idea che lei possa avere altri NASCE da una VISIONE SBAGLIATA della seduzione.
Tutto dipende dal retaggio culturale con cui siamo stati formati dalle scuole.
Il romanticismo, l’eroe romantico che soffre se la sua donna non ricambia i suoi sentimenti, l’esaltazione del sacrificio e della sofferenza.
Tutte FALSE NECESSITA’ che portano molti a vivere i rapporti di coppia e le relazioni interpersonali in modo DECISAMENTE FALSATO.
Tanti uomini, ma anche tante donne, vivono le proprie storie d’amore come: “Io sono innamorato per lei, SOFFRO PER LEI, quindi è GIUSTO che lei ricambi i miei sentimenti. Se non li ricambia è LEI che sbaglia, NON IO.”
Ecco questa convinzione che porta tanti a pensare:
SE IO SOFFRO significa che ho ragione.
Se LEI MI SORRIDE e poi non ci sta a mettersi insieme a me, allora è una “civetta”.
Se io SONO INNAMORATO e le dimostro che sarei disposto a TUTTO pur di stare con lei, e lei mi rifiuta, allora è una “poco di buono”.

I sentimenti NON FUNZIONANO così.
Del resto quante volte ti sarà capitato di NON RICAMBIARE I SENTIMENTI per un’altra persona?
Eppure in quel caso, TU NON AVEVI TORTO, era sempre l’altra persona che semplicemente non riusciva a farti sentire attratto da lei.
E la morale della favola era che non ci fosse nulla di male.

LEI non era riuscita a creare un coinvolgimento mentale in te, tale da giustificare un’escalation del rapporto, fino ad un bacio o altro.

Il ripartire da zero, nel tuo caso è sbagliato, nel senso che tu sei arrivato a 7, ed hai commesso degli errori nel tragitto.
Inizia a chiederti COME MAI LEI NON SI SIA SENTITA ATTRATTA DA TE AL PUNTO DI NON ESSERE RIUSCITI A BACIARVI NEPPURE UNA VOLTA?
Inizia a chiederti il MOTIVO per cui tra voi magari mancava il contatto fisico, mancava una certa sintonia sessuale.
Hai avuto un’esperienza che nel bene o nel male TI DEVE INSEGNARE QUALCOSA, ti deve permettere di capire gli errori che hai commesso, PER EVITARE DI RIPETERLI ANCORA.
Perchè se rifletti sul tuo passato, SICURAMENTE, LEI NON SARA’ STATA NE’ LA PRIMA nè tanto meno l’UNICA con cui non sia riuscito a concludere positivamente in una relazione.
Lavora sui tuoi errori, parla con una persona DI CUI HAI PIENA FIDUCIA e che conosca BENE i rapporti di coppia.
Confrontandoti con questa persona, scoprirai errori che avrai commesso di cui NON TI SARAI NEPPURE MAI ACCORTO.
Ed avrai modo di capire effettivamente COME si possa costruire un rapporto di coppia INTENSO e piacevole per entrambi.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*