Come posso convincere una ragazza a venire a vivere con me?

Come posso convincere una ragazza a venire a vivere con me?
Mr. Seduzione

Buongiorno
ho letto con interesse alcune sue risposte a problemi di cuore, e visto che mi trovo in una situazione devastante per il mio cuore e cervello vorrei chiederle consigli. Premetto che forse le sembrera una cosa strana ma è successo, ho conosciuto questa ragazza 3 settimane fa, prima di allora ci sentivamo solo al telefono e gia li si notava un forte coinvolgimento da parte di entrambi. Come dicevo 3 settimane fa ci siamo incontrati per la prima volta ed è stato un colpo di fulmine di proporzioni galattiche per entrambi, addirittura lei non voleva più tornare a casa dai suoi genitori ( lei è molto più giovane di me 22 lei 39 io ) , infatti è rimasta a casa mia per 1 settimana, e le dico una settimana veramente intensa con lei amorevole al massimo, vera, tanto vera, in certi momenti quando le dicevo certe cose belle era talmente emozionata che le tremavano le mani. da 2 settimane è tornata a casa perché ovviamente doveva prendere la sua roba e tornare da me il giorno successivo, come ha ben capito sono 2 sett. che è la perché da quanto dice i genitori l’hanno presa molto male e l’hanno quasi carcerata… io ci sto ad aspettare ma il problema grosso è che lei non comunica con me, è sempre fredda e distaccata, parliamo al telefono 1 volta alla settimana o qualche messaggio via facebook ( fredda anche li ) , poi però se parliamo al telefono è come quando era qui, ” ti amo, amore qui e amore la ” ” ho paura di perderti, voglio tornare non resisto più qui, ecc ecc ) io ovviamente ricambio la dolcezza e come per magia subito dopo la telefonata lei torna a sparire e ad essere freddissima, ho tentato 2 volte di metterla al muro minacciando di chudere la storia, l’ultima volta mercoledì e si è raffreddata ancora di più e da quel che noto anche un po arrabiata. Non so più cosa pensare e come comportarmi, lei dice a tutti gli amici in comune che abbiamo che lei è sicura al 100% che torna da me, su facebook aveva pubblicato diverse frasi molto amorevoli nei miei confronti, mi chiedo perché fare tutto questo rumore anche su social network se i sentimenti non sono veri? non so proprio più cosa fare, questo dubbio e situazione mi sta distruggendo, sto malissimo e non riesco a pensare ad altro, spero lei mi possa dare qualche risposta e qualche consiglio.
Grazie infinite
Giovanni

Lei non può scegliere di mollare la sua famiglia per te, anche se in questo momento sarebbe disposta a tutto pur di stare con te.
Adesso la cosa migliore da fare è aspettare e capire che NON è una sua scelta il fatto di non poter tornare a stare insieme a te, ma bensì, dei suoi genitori.
I sentimenti per una persona non sono qualcosa che SI DECIDA di provare per il partner.

Quando ti svegli la mattina, non è che pianifichi un elenco di persone a cui tu DECIDI di voler bene.

Semplicemente quando sei con alcune SENTIRAI di provare dei sentimenti, con altre NON PROVERAI NULLA.
Magari alcune donne che oggi non ti ispirano alcun sentimento, domani potrebbero sorprenderti e farti scoprire quanto in realtà ti piacciano e quanto tu tenga a loro.
Ma QUANDO SUCCEDE questo shift emotivo, NON SEI TU A DECIDERLO, NON SEI TU A PIANIFICARLO.

Semplicemente qualcosa dentro di te ti porta a PROVARE UN SENTIMENTO verso una donna.

Per noi uomini i fattori che innescano i sentimenti verso una donna spesso dipendono dall’idea di possedere una persona che ti gratificherà sotto diversi aspetti, il lato estetico, il lato affettivo, quello sessuale e non ultimo per importanza quello intellettuale.
Per una donna i sentimenti VERSO UN UOMO nascono per ragioni diverse.

Dipendono DALLE EMOZIONI e dalle SENSAZIONI che l’uomo è in grado di suscitare dentro loro stesse.

Escono con te, ti parlano, sentono il tuo corpo e MATURANO DENTRO LORO STESSE IL DESIDERIO ED IL BISOGNO di condividere sempre più della loro vita CON TE.

Ma non lo decidono razionalmente, è IL RISULTATO di come TU combini le EMOZIONI e LE SENSAZIONI che le porti a percepire QUANDO SONO INSIEME A TE.

E’ una REAZIONE ISTINTIVA quella di provare attrazione nei tuoi confronti.
Quando sei in grado di INNESCARLA, sei anche in grado di influenzare i suoi sentimenti e la natura stessa del rapporto.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*