Per quale motivo se hai tutto dalla vita, non sai come trovare la donna della tua vita?

Per quale motivo se hai tutto dalla vita, non sai come trovare la donna della tua vita?
Mr. Seduzione

Salve Mr, e complimenti per il blog. Da quanto ho capito leggendo gli articoli tu sei dell’idea che attraverso Facebbok social e chat non si possa sedurre, perché non si può fare contatto fisico eccetera. Posso condividere le tue argomentazioni. Tuttavia mi chiedo, come mai in tanti affermano di riuscire a rimorchiare (concludendo nel reale e non fermandosi al virtuale) attraverso Facebook, siti di incontri e chat? Solo leggende urbane e fanfaronate? Mi piacerebbe sapere un tuo parere a riguardo.

Internet è il più imponente specchio che sia mai stato creato.
Ciascuno di noi vede su internet ciò che desidera vedere di sè stesso.
Io ho iniziato ad insegnare la seduzione non tanto perchè i miei clienti possano portarsi a letto 10 donne ogni notte.
L’ho fatto perchè ci sono uomini e donne che RESTANDO SOLE faticano ad essere felici.
Perchè soffrono quando vedono coppiette tenersi per mano per i centri delle città la domenica pomeriggio, perchè la sera prima di addormentarsi non sanno a chi dare il bacio della buona notte.
Essere soli per alcune persone è eccitante, per altre è noiosamente spaventoso.

E se imparando a conquistare una donna puoi sentirti più FELICE penso che in quel momento io e te avremo un stretto un’amicizia molto forte.

Perchè in ogni momento tu saprai che per ogni problema che possa nascere sarò qui ad aiutarti a superarlo.
Non è facile avere dei buoni amici a cui chiedere un consiglio.
Ma soprattutto non è facile avere qualcuno che conosca i problemi che stai affrontando e che sappia darti delle indicazioni precise su come superarli. Proprio perchè ogni giorno ne parla con tante persone sempre diverse.
A volte mi capita di rispondere a manager che viaggiano 200 giorni l’anno tra ermirati arabi, singapore, stati uniti, russia, che gestiscono imperi finanziari che comandano centinaia di persone, che però non riescono a conquistare una donna di cui sono innamorati.
Magari mi scrivono il sabato alle 3 di notte perchè non riescono a dormire dal ansia di poter perdere una donna che ritengono FONDAMENTALE non per una notte di sesso, ma per la LORO FELICITA’ come uomini.

Perchè una vita senza la donna che AMI è una vita vissuta solamente a metà.

Non tanto per una questione di romanticismo, ma perchè se tu sei convinto che CONQUISTANDO LA DONNA CHE DESIDERI SARAI FELICE e che pensi di poter rendere FELICE LEI a sua volta, è giusto e doveroso fare tutto ciò che sia necessario per conquistarla.
Ora, il punto è vuoi solo conoscere una o tante donne da portarti a letto o vuoi essere felice con una donna?
Se vuoi fare il “rimorchiatore” potrei dirti di comprare la mia guida sull’approccio, ma dopo che ne approcci 1, 2, 3, 10, 20.
Dopo che te ne sei portate a letto altrettante non scatta molto dentro di te.

Ti sei mai chiesto sinceramente allo specchio, per quale motivo vorresti “rimorchiare” tutte ste donne?

Dopo le risposte ovvie tipo: per il sesso, per avere la fidanzata, per il matrimonio, per cambiare donna ogni sera, per portarti a letto ogni femmina che incontri sulla strada.
Che cosa c’è di più sincero e profondo se non di colmare una profonda solitudine ed un bisogno di affetto?
Conquistare una donna serve per acquistare un equilibrio interiore emotivo.
Ma per quanto io non ami criticare chi preferisca farsi 10 donne a sera, cerca di guardare ciò che sia giusto per te.
Su internet se hai un lavoro, se hai degli amici, se hai degli interessi non stai a chattare o a flirtare.
Perchè per quanto sia comodo ed assecondi un certo senso di pigrizia diffusa, una volta che sai come approcciare di persona internet diventa ridicolo.
E’ un po come potrebbe essere in pista sul gran premio di Montecarlo con una ferrari dal vivo ed essere seduto su un divano con l’ipad.

Di quali stimoli hai bisogno? Vuoi il granpremio o la simulazione sull’ipad?

Capisci che se ti atrofizzi restando al computer una volta che esci NON riuscirai a gestire la MOLE EMOTIVA che trovi a dover gestire di persona.
Perchè noi siamo fatti d’istinti, perchè inconsciamente valutiamo ogni secondo 3 gigabyte di informazioni sul linguaggio del corpo della persona che abbiamo davanti e le associamo con le nostre esperienze, la nostra personalità, le nostre paure.
Quando sei in gara su una Ferrari e fai una curva ai 250 kmh hai paura di morire, senti i peli sulla pelle che si irrigidiscono, l’animale che c’è in te si libera, l’adrenalina, l’eccitazione, i brividi.
Quando sei su un iPad invece ti accontenti di un’eccitazione paragonabile a quella di una tazzina di caffè.

Vogliamo parlare del TIPO di persone che conosci?
Quante donne MERAVIGLIOSE sei riuscito anche solo a conoscere su facebook di persona?
Quante donne MERAVIGLIOSE VEDI ed incroci ogni santo giorno?
A prescindere da questo come pensi possa considerarTI una donna che ogni giorno viene approcciata da decine di uomini come te o migliori di te?
Quanto sarà entusiasmata dopo una giornata di tampinamenti di essere approcciata ANCHE su facebook mentre magari vorrebbe solamente rilassarsi?
Oppure diciamo che tu le piaccia esteticamente o che sia talmente intrigante da incuriosirla ad uscire con te, quando poi uscirete sai come comportarti per conquistarla?
O subisci l’effetto ansia del granpremio che non sei abituato a correre di persona e quindi alla prima curva finisci fuori?
Vogliamo parlare a livello di numeri?
Pensa ad uno o due degli uomini (anche solamente conoscenti) che ti vengano in mente che siano sempre e costantemente circondati dal tipo di donne che piacerebbero a te.
Quante di queste le hanno conosciute “a freddo” su internet?
Un conto è se fossi un personaggio famoso, anche a livello locale, se avessi una certa notorietà, se avessi un ruolo importante nella tua cerchia sociale (dallo sportivo, all’imprenditore, dal titolare di un locale, al musicista di un gruppo amatoriale) dove magari sei già conosciuto per vie più o meno dirette.

Dove hai una “fama” e ti trovi ad essere contattato da diverse donne su facebook.
In quel caso puoi usare i social media in modo efficace, diversamente…
…se sei tu il primo ad approcciarle, o ti capitano ragazze “facili” con cui finisce tutto al terzo appuntamento o ti capitano quelle che amano farsi corteggiare (ma solo per il gusto di essere desiderate, perchè magari o sono impegnate o sono insicure) che ti terranno in sospeso per sempre oppure troverai una serie importante di rifiuti uno dopo l’altro.

I casi più fortunati dopo pochi mesi si lasciano e si trovano al punto di partenza.

Certo qualche caso estremo di successo (bisogna poi valutare che partner si sono trovati) di coppie felici, su internet ce ne saranno anche.
Ma se la probabilità resta quella, tanto vale giocartela di persona, tanto vale andare in pista e viverti la tua vita sentendola sulla pelle.
Perchè poi vincere il gran premio ti toglie tante soddisfazioni che molti altri si sognano.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*