Per quale motivo non ti serve sorprendere una donna per conquistarla?

Per quale motivo non ti serve sorprendere una donna per conquistarla?
Mr. Seduzione

mister sto seguendo da poco il tuo blog che ha cambiato radicalmente il mio modo di pensare sulle donne..grazie mille..
Volevo commentare un tuo consiglio:
cioè che le donne si fanno delle aspettative su di te che poi tu devi confermare ed essere degno di cio che loro pensano che tu sia..
Allora perchè non far fare loro poche aspettative su di te e poi sorprenderle????
ad esempio tu dici che loro si aspettano che tu sia forte e conduca il rapporto..ma poi se non riesci bene a farlo rimangono deluse..
ma se invece si aspettano che tu sia una persona non degna di nota(cosi il rischio di deluderle è minimo)e poi d’un tratto tu le stupisci?Che ne dici?come è l’idea?

La seduzione da molti viene vista, come se si trattasse di una forma d’intrattenimento verso le donne.

Come se tu fossi una sorta d’intrattenitore, che deve sorprendere, divertire e conquistare l’approvazione di un pubblico, che è costituito dalla tua donna obiettivo.

Questa convinzione deriva ad esempio dal fatto che molti considerano il fatto che la loro donna gli sorrida come un segnale di apertura. In effetti, il sorriso è un indicatore d’interesse, ma non è “facendola ridere” che la conquisterai.

Voglio dire, il tuo obbiettivo è conquistarla, non farla sorridere.

Se ride, tanto meglio, ma NON è questo il motivo per cui ti relazioni con una donna, ammesso che tu non stia semplicemente cercando di costruire una semplice e piacevole amicizia.

In effetti TU non hai alcun bisogno di sorprendere una donna per farla poi sentire attratta da te.

Alcuni sono convinti che sia importante sorprendere una donna, in modo da influire sulle sue aspettative, perchè sono convinto del fatto che sorprendendo la loro donna obiettivo, questo la porti a vivere delle emozioni piacevoli, divertirle e quindi farle sentire più vicine a loro stessi.

Questa tuttavia è un retaggio culturale che deriva dai film, dalle commedie e dal romanticismo, e se sorprendere la tua donna può avere dei risvolti positivi, QUANDO STATE GIA’ INSIEME; per quanto riguarda la seduzione, e tutte le fasi, dalla prima conoscenza al primo bacio, la sorpresa è un elemento che può avere più controindicazioni che vantaggi.

Ti faccio un esempio semplice in modo che ti sia chiaro ciò che intendo.

Diciamo che tu voglia sorprendere una tua amica o una ragazza che hai appena conosciuto in un pub, che cosa faresti esattamente per SORPRENDERLA?

Le racconteresti degli aneddoti su di te, sulla tua vita? Le regaleresti un fiore raro?

Seriamente, su quali elementi potresti puntare per sorprendere una donna, senza rischiare di porti nella condizione di DOVERLE DIMOSTRARE QUALCOSA?

Questo è il problema vero, di chi pensa che sia necessario sorprendere una donna, intrattenerla o farla divertire, per conquistarla.

Cercando di sorprenderla, ti poni da solo, in una posizione d’inferiorità rispetto a lei, dove tu cerchi di dimostrarle chi sei, quanto sei particolare, quanto sei diverso da qualsiasi altro uomo che abbia conosciuto lei prima d’ora.

Peccato che 9 uomini su 10 si considerino diversi da chiunque altro uomo, per poi scoprire che queste stesse persone, facciano esattamente le stesse identiche cose che sono soliti fare anche gli altri.

Chi cercherà di fare colpo parlando del proprio lavoro, chi raccontando episodi particolari della propria vita, chi farà notare la propria macchina o il fatto di avere tanti soldi.

Molto probabilmente la più grossa sorpresa che tu possa fare ad una donna, è proprio quella di non dire assolutamente nulla di te, non fare nulla per sembrare straordinario, senza cercare d’impressionarla in alcun modo.

A volte mi capita di chiedere ai ragazzi durante i corsi, di raccontarmi a parole loro, chi siano e perchè una donna dovrebbe considerarli interessanti.

La cosa più strana è che sono in pochi ad avere le idee chiare sui motivi reali per cui una donna dovrebbe sentirsi attratta a loro.

Ed ecco perchè loro, non avendo la minima idea su quali possano essere gli elementi della loro personalità che possano innescare in una donna il desiderio di conoscerli più approfonditamente, si convincono della necessità di dover sorprendere, intrattenere o impressionare le donne che conoscono.

Una donna, non si sente attratta da una sorpresa, si sente attratta dalla tua personalità.

Per quanto sia evidente come concetto, rappresenta il motivo stesso per cui tu non hai bisogno di altro per conquistare una donna, che non sia te stesso, la tua mente, la tua personalità ed il tuo corpo. Nient’altro.

A volte ad esempio alcuni mi raccontano di non riuscire a comprendere il motivo per cui degli uomini che frequentano il loro stesso gruppo di amicizie, nonostante siano meno interessanti, abbiano un lavoro meno redditizio, siano anche più brutti di loro, riescano a conquistare in ogni caso molte più donne.

Alcuni magari li considerano persino noiosi, antipatici e non riescono proprio a spiegarsi che cosa possa trovarci una donna in loro.

La verità è che queste stesse persone, proprio per il semplice fatto che non fanno nulla per sorprendere la loro donna, non avendo bisogno di dimostrare nulla a nessuno, riescono ad instaurare un rapporto più intimo ed entrare prima di altri in empatia con la ragazza.

Una donna, ha un bisogno fortissimo di entrare in empatia con il proprio partner e quindi, se ti limiti a puntare a creare feeling e tensione sessuale tra voi, ti rendi conto che non hai bisogno di dimostrare assolutamente nulla nè alla tua donna, nè a chiunque altra che conoscerai in futuro.

La differenza, non la fai semplicemente perchè, i rischi di deluderla sono inferiori, ma perchè ti limiti a creare empatia nel rapporto con la tua donna, fin dal primo momento.

Questo per una donna, vale molto più di una qualsiasi sorpresa.




0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*